meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 31°
Mar, 16/08/2022 - 16:50

data-top

martedì 16 agosto 2022 | ore 17:22

L'Alto Milanese 'si veste' di tricolore

Partiranno da Legnano i Campionati Italia di ciclismo donne elite e uomini professionisti. Il via, domani mattina e poi gli atleti attraverseranno diversi nostri paesi.
Sport - Ciclismo (Foto d'archivio)

Legnano sempre più ‘capitale’ del ciclismo. La città del Carroccio è, infatti, pronta a salire nuovamete sui pedali per le prove su strada del Campionato italiano professionisti e donne elite. Accanto alla Coppa Bernocchi che ogni anno si rinnova puntuale e dopo aver ospitato nel 2008 la partenza di una tappa del Giro d’Italia, adesso toccherà ancora al nostro territorio, stavolta per dare il via alla caccia alla maglia tricolore 2015. L’appuntamento, allora, è domani (sabato 27 giugno): alle 10 ecco la partenza delle donne (135 chilometri che porterà le atlete dal cuore di Legnano, in Largo Tosi, ad attraversare Inveruno, Mesero e Marcallo con Casone per imboccare poi la Statale 11 verso Trecate e Novara. Da qui, quindi, si andrà in direzione di Vercelli, Livorno Ferraris e Crescentino, entrando così in provincia di Torino a Verolengo. Ancora San Mauro Torinese e Torino appunto sulla salita che porta al Colle di Superga per l’arrivo). Alle 11, invece, sarà la volta dei colleghi maschi (219 chilometri, con partenza da Largo Tosi; dopodiché ci sarà il passaggio sulle strade dell’Expo a Milano, Parabiago, Rho e Bernareggio. Si proseguirà, successivamente, verso Corbetta, Magenta, Inveruno, Busto Garolfo e Legnano, prima di ripassare da Rho. A questo punto si andrà in direzione Torino, passando da Boffalora sopra Ticino, Trecate, Novara, Vercelli, Ronsecco e Verolengo prima di giungere alla porte della città sabauda. L’ingresso a Torino sarà, inoltre, preceduto dai passaggi da Gassino Torinese e San Mauro Torinese, fino ad una prima ascesa che porterà a Baldissero Torinese, per lasciare spazio alla discesa direzione Pino Torinese e concludere appunto con la salita a Superga dove ci sarà il traguardo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento