meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 28/11/2021 - 17:20

data-top

domenica 28 novembre 2021 | ore 16:51
Cronaca locale
Le rivelazioni di un pentito portano a scoprire alcuni cadaveri lungo in Naviglio
Bernate Ticino - Si scava lungo il Naviglio

Una notizia che ha destato molta preoccupazione in paese. Nel territorio di Bernate Ticino, a pochi passi dalla Naviglio, sono alcune settimane che si scava. Inizialmente si pensava solo per il ritrovamento di carcasse di animali, probabilmente macellati illegalmente, ma in quei campi sembra vi sia qualcosa di più. Le indagine riservatissime dei Carabinieri di Monza e sembra della DIA, probabilmente indirizzate da un pentito, hanno infatti indicato nell’area il ‘camposanto’ di due cittadini (ma alcuni ipotizzano fino addirittura a cinque).  continua... »

Inveruno - Immobile confiscato in via Privata Perugino

Il Comune di Inveruno gli scorsi giorni ha presentato il contratto di comodato di beni confiscati alla mafia ubicati in via Privata Perugino n ° 18, dal quale si legge che, in seguito alla confisca, questo immobile è stato trasferito al patrimonio indisponibile del Comune di Inveruno e questo a sua volta lo ha concesso in comodato gratuito all’ Azienda Sociale Consortile per i Servizi alla Persona, previa ristrutturazione. Il bene sarà utilizzato come servizio di formazione all’ autonomia, che persegue la finalità di promozione dell’ autonomia di persone in difficoltà.  continua... »

Arluno - Ritrovata della droga

I militari della Compagnia di Legnano, negli ultimi giorni hanno dato vita ad un’intensa attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio di Arluno e Vanzago. I carabinieri hanno inferto un duro colpo allo spaccio di stupefacenti. Infatti hanno arrestato 2 persone, due marocchini trentenni, per spaccio di sostanze stupefacenti.  continua... »

La proposta è arrivata in Consiglio Regionale. Tra i promotori Renzo Bossi e Davide Boni. Non è, inoltre, da escludere che, in quella stessa data, possa essere organizzato il Palio di Legnano.
Cronaca locale - Carroccio

Il 29 maggio, giorno della battaglia di Legnano, Festa Regionale, o come molti la definiscono, Festa della Lombardia. La proposta è arrivata in Consiglio regionale. Promotori sono stati Renzo Bossi e Davide Boni. La Regione ha approvato la legge per promuovere e sostenere iniziative in tutta la Lombardia per i 150 anni dell'Unità d'Italia. E, su richiesta della Lega, saranno istituiti anche la festa e la bandiera della Regione Lombardia.  continua... »

La maxi operazione ha visto impegnata la Guardia di Finanza di Legnano. Diverse le ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di numerosi soggetti, italiani e stranieri.
Cronaca locale - Maxi operazione delle Fiamme Gialle (Foto internet)

Dalle prime luci dell’alba è in corso una vasta operazione della Guardia di Finanza che sta eseguendo in varie regioni diverse ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti soggetti (colombiani, boliviani, tunisini ed italiani) dediti al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.  continua... »

A scoprirlo sono stati i Carabinieri della caserma di Cerro Maggiore. Due persone sono state denunciate, altre due, invece, sono finite in manette.
Cronaca locale - Scoperto un altro laboratorio clandestino

E’ l’ennesimo laboratorio clandestino scoperto nel legnanese. I militari della Stazione di Cerro Maggiore, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello sfruttamento della manodopera clandestina, dopo una serie di servizi di osservazione nei pressi di un magazzino sospetto a Cerro Maggiore, via Bassi n. 7, hanno fatto irruzione, nella giornata di ieri, cinturando la zona, per evitare vie di fuga, e hanno trovato 4 cittadini cinesi, di cui 2 clandestini, al lavoro alle loro postazioni di lavoro per la produzione di confezioni tessili.  continua... »

Un 15enne costretto, ogni giorno, a dare soldi ad alcuni compagni di scuola. E se non lo faceva veniva aggredito verbalmente ed a spintoni. I Carabinieri li hanno individuati e denunciati.
Cerro Maggiore - Tre ragazzi denunciati dai carabinieri (Foto internet)

Pretendevano ogni giorno soldi dal loro compagno di scuola 15enne, cifre tra i 2 e i 5 euro, e se non venivano subito consegnate, la povera vittima veniva aggredita verbalmente e a spintoni. La storia si ripeteva da almeno 3 mesi e il giovane non aveva il coraggio di confessare l’accaduto ai genitori, agli insegnanti e nemmeno ai compagni per la vergogna. Ma il preside dell’istituto, insospettito da alcuni atteggiamenti, ha convocato il papà della vittima e gli ha spiegato la situazione.  continua... »

A un anno dalla morte del benzinaio di Gorla Minore, il testo di legge è stato presentato dall'onorevole del Pd Daniele Marantelli su istanza dei sindaci della Valle Olona.
Cronaca locale - Avanza la legge 'Salva Benzinai' (Foto internet)

Presentata a Gorla Minore la proposta di legge nazionale 'salva-benzinai', che impone l’obbligo di installare telecamere di video sorveglianza negli impianti, con spese a carico di Stato e compagnie Petrolifere. Il testo di legge porta la firma dell’onorevole varesino del Pd, Daniele Marantelli, ed è già stato sottoscritto da 54 parlamentari di tutti i gruppi politici. La proposta di legge vede la luce a una settimana dall’omicidio di Angelo Canavesi, il benzinaio di Gorla barbaramente ucciso lo scorso 22 febbraio sul posto di lavoro.  continua... »

Territorio - Carabinieri

I militari della Stazione di Castano Primo , stanotte, durante un posto di controllo, hanno arrestato un romeno 51enne, P.S., pregiudicato e nullafacente, per un ordine di arresto europeo. Il P.S. era ricercato dal 2008 per scontare una pena di 6 anni e 7 mesi per il reato di tratta degli esseri umani minori di anni 16 ai fini dello sfruttamento della prostituzione, emessa dal Tribunale di Hunedoara (Romania).
L’uomo è stato quindi arrestato e tradotto presso il carcere San Vittore di Milano.  continua... »

Territorio - Carabinieri durante un controllo

I militari della Stazione di Cerro Maggiore hanno arrestato un uomo, L.E. 23enne, italiano, pregiudicato, tossicodipendente di Gallarate (Va), per il reato di detenzione di titoli di credito proventi di furto.
Una pattuglia di carabinieri si era appostata fuori dalla zona boschiva, notoriamente luogo di spaccio di stupefacenti, presso la zona industriale di Cerro Maggiore, via Flli Cervi e hanno notato il giovane uscire dal bosco con fare sospetto.  continua... »