meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Gio, 17/01/2019 - 20:20

data-top

giovedì 17 gennaio 2019 | ore 21:08

Articoli di Giorgio Gala

Una serata che entrerà di diritto nella storia della politica europea. Martedì 15 gennaio 2019 verrà ricordato come il giorno del fallimento politico di Theresa May.
Attualità - Brexit (Foto internet)

Una serata che entrerà di diritto nella storia della politica europea. Martedì 15 gennaio 2019 verrà ricordato come il giorno del fallimento politico di Theresa May, leader inglese incaricata con il preciso scopo di portare a termine, assicurando il minor costo e il maggior vantaggio al suo paese, la volontà popolare espressa nel referendum sulla Brexit del 2016. Non ce l’ha fatta. Possiamo dirlo ormai, non con soddisfazione, evidentemente. A meno di clamorosi colpi di scena, la Brexit avverà come previsto il 29 marzo e avverrà senza alcun accordo tra le due parti in divorzio.  continua... »

M5S: no Tap e ci sarà. No Tav, ma si farà. Niente aiuti alle banche e, invece, salveranno Carige coi soldi pubblici. Fino a no più trivelle in mare, eppure ce ne saranno.
Attualità - Trivelle in mare (Foto internet)

Agatha Christie, la signora dei gialli, diceva spesso: “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Ora, a prescindere dalla coincidenza del colore, il giallo, dei libri della Christie e del simbolo grillino, ecco che questa frase pare essere pensata per il programma a 5 stelle, che flop dopo flop sta confessando la sua inconsistenza. Non doveva esserci la Tap e ci sarà. Non doveva esserci la Tav, ma si farà. Niente aiuti alle banche, dicevano, e invece salveranno Carige coi soldi pubblici.  continua... »

Si è da pochi giorni concluso il meeting di Katowice, in Polonia, meglio conosciuto come Cop24, realizzato per trovare una soluzione a quello che appare essere il problema del secolo: il surriscaldamento del pianeta.
Rubrica Il bastian contrario - Katowice, giovane attivista (da internet)

(VIDEO) Si è da pochi giorni concluso il meeting di Katowice, in Polonia, meglio conosciuto come Cop24, realizzato per trovare una soluzione a quello che appare essere il problema del secolo: il surriscaldamento del pianeta. L’incontro, che ha visto protagonisti quasi tutti i rappresentanti dei 200 stati firmatari dell’accordo di Parigi per contenere l’aumento delle temperature entro i 2° nei prossimi decenni, non ha sostanzialmente prodotto nessun risultato e, se possibile, si è chiuso con un flop internazionale.  continua... »

Domenica scorsa all'Arena di Milano, la grande festa per il 50° della Curva Sud Milano. Tanti gli ospiti presenti, vecchie glorie, tifosi vip e anche il Ministro Matteo Salvini.
Milano - La festa per i 50 anni della Curva Sud

Si è celebrato domenica, in un’arena civica stracolma di tifosi, il 50° del tifo organizzato rossonero. La Curva Sud Milano compie 50 anni dall’anno di fondazione. Nel 1968, la storia racconta di un gruppo di supporter che iniziò a ritrovarsi sempre nello stesso settore di San Siro, sino a costituire il gruppo della 'Fossa dei Leoni'. Anni di storia, conditi di fatti positivi e negativi, fino al 2005, quando, per cause mai chiarite relative al furto di uno striscione simbolico dopo una partita contro la Juventus, si sciolse definitivamente.  continua... »

Il fenomeno dei ‘Gilets jaunes’ e della spaccatura sociale in atto in Francia, ma non solo.
Francia - ‘Gilets jaunes’ in azione a Parigi (da internet)

Da ormai un paio di settimane si sono presi la scena. Fosse solo per il simbolico gilet che indossano o per le ragioni in nome delle quali scendono in piazza, abbiamo sentito tutti parlare di loro. Sono i “Gilet Gialli” e incarnano un movimento popolare che rischia di essere solo la punta dell’iceberg di una profonda lesione sociale presente in tutte le comunità europee.  continua... »