meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Mar, 05/07/2022 - 01:20

data-top

martedì 05 luglio 2022 | ore 02:20
Sport
E' morto, a 45 anni, il ct della Nazionale, Franco Ballerini
Sport - Franco Ballerini (Foto internet)

Dolore e lacrime nel mondo del ciclismo. Il ct della nostra Nazionale, Franco Ballerini, è deceduto a seguito di un incidente automobilistico a Larciano, dove stava partecipando, come navigatore, a un rally. Da quanto si è saputo Ballerini si trovava in auto assieme al pilota Ciardi quando, improvvisamente, il mezzo sul quale viaggiavano ha sbandato andando a schiantarsi frontalmente contro un muro. I soccorsi sono scattati, immediatamente, ma, subito, si è capito che le condizioni del ct, 45 anni, erano critiche.  continua... »

Ci sarà ancora Lippi, anche dopo il Mondiale, oppure...
Sport - Marcello Lippi (Foto internet)

Se fino a pochi mesi fa c’erano pochi dubbi sul futuro di Marcello Lippi lontano dalla Nazionale dopo i Mondiali, ora la situazione sembra improvvisamente essere cambiata e, a dire il vero, piuttosto confusa. In occasione della premiazione per la Panchina d’Oro a Coverciano, infatti, l’attuale ct ha risposto così alle incalzanti domande dei giornalisti presenti: “Non ho detto che lascerò dopo il Sudafrica, adesso penso solo al Mondiale. Prima facciamo il Mondiale con il massimo dell'impegno e, poi, chissà, dipenderà anche dai risultati.  continua... »

Il giocatore lascia l'Inter e si trasferisce al Milan
Sport - Mancini con la maglia dell'Inter (Foto internet)

Tra gli ultimi colpi di mercato di questa sessione invernale ce n'è uno che, forse, ha fatto e farà discutere. Stiamo parlando del trasferimento in prestito, con diritto di riscatto, del giocatore dell'Inter, Amantino Mancini che si è accasato al Milan. L'esterno nerazzurro, ormai ai margini della squadra guidata da Mourinho, ha, quindi, pensato bene di cambiare aria, cercando, così, di ritrovare quello smalto e quella classe con i quali era riuscito a incantare numerosi club, ai tempi della Roma.  continua... »

Il giocatore trovato positivo anche al termine della gara con la Lazio
Sport - Mutu due volte positivo (Foto internet)

Notizia shock in casa Fiorentina. Da ultime indiscrezioni, infatti, l'attaccante Adria Mutu sarebbe stato trovato positivo ad un controllo antidoping in due differenti occasioni. Non solo contro il Bari, nella gara di campionato, come annunciato ieri (giovedì 28 gennaio), bensì anche qualche giorno più tardi, in occasione della sfida di Coppa Italia contro la Lazio (dove, per la cronaca, il giocatore aveva segnato due reti). Da quanto emerso la sua positività sarebbe, nuovamente, legata alla sibutramina.  continua... »

L'attaccante argentino si trasferisce dal Genoa al Parma
Sport - Crespo torna al Parma (Foto internet)

A volte ritornano!. Dice una storica frase. Ma mai come questa volta sembra esserci detto più azzeccato. Si, perché è notizia di poco tempo fa del trasferimento di Hernan Crespo dal Genoa al Parma. L'attaccante argentino, arrivato quest'estate in terra ligure, si prepara, così, a vivere una seconda giovinezza. Nella società emiliana Crespo aveva, infatti, trascorso diversi anni della sua carriera, riuscendo a regalare ai suoi tifosi straordinarie gioie e, soprattutto, gol di pregiata fattura.  continua... »

Il tecnico romagnolo torna in panchina, al posto di Ciro Ferrara
Sport - Alberto Zaccheroni (Foto internet)

Ecco la firma. Ed ecco, soprattutto, l'ufficialità. Da quest'oggi (venerdì 29 gennaio), Alberto Zaccheroni è il nuovo allenatore della Juventus. L'allenatore romagnolo, che prenderà il posto di Ciro Ferrara, avrà il compito di traghettare i bianconeri fino alla fine della stagione per, poi, a quanto pare, lasciare il testimone a Rafa Benitez. Dopo avere definito gli ultimi dettagli del contratto, 'Zac' si è presentato a Vinovo per conoscere la squadra e, al termine, spazio alla conferenza stampa di presentazione.  continua... »

Nottata dolceamara per gli italiani in NBA: brilla Gallinari, ma vince Toronto
Generica - Basket

Un'altra nottata storica nella NBA sempre più italiana: al Madison Square Garden di New York, per la prima volta, sono scesi in campo ben tre nostri connazionali, con le casacche dei Toronto Raptors (Andrea Bargnani e Marco Belinelli) e dei New York Knicks (il milanese Danilo Gallinari). Per la verità già qualche settimana fa le due squadre si erano affrontate in una partita vinta da Toronto, ma in quell'occasione Belinelli fu messo ko da un virus intestinale e non potè prendere parte alla contesa.  continua... »

Il calcio inglese è sempre più in crisi: le società rischiano!
Sport - Calcio inglese in crisi nera

Si continua a parlare tanto del nostro Paese, ma nessuno si è chiesto quale sia la situazione degli altri stati. Bene... allora ve la diciamo noi! E' notizia attuale, infatti, di come il calcio inglese sia sempre più in crisi. E non sono solo i grandi club, come il Manchester United, ad annegare nei debiti, ma anche quelle piccole società che sopravvivono, pur consapevoli del fatto che non potranno mai competere ad alti livelli.  continua... »

Il giocatore della Fiorentina rischia una sospensione da 1 a 4 anni
Sport - Adrian Mutu (Foto internet)

Una notizia ancora tutta da verificare e, soprattutto, da confermare. Poche ore fa, infatti, ha iniziato a circolare la voce secondo la quale l'attaccante della Fiorentina Adrian Mutu sarebbe stato trovato positivo ad un controllo antidoping. L'episodio è di qualche giorno fa, e precisamente, al termine della gara tra i Viola e il Bari (per la cronaca la partita era finita 2 - 1 per la formazione guidata da Prandelli e lo stesso Mutu aveva segnato anche un gol), quando la Commissione Controllo Antidoping del Coni aveva effettuato quattro controlli tra i calciatori, due per squadra.  continua... »

Gentile pronto a subentrare, ma attenzione a Trapattoni...
Sport - Claudio Gentile (Foto internet)

Ultima chiamata per Ciro Ferrara? Questa volta sembra, proprio, di si, anche se, è bene ricordare, come nel calcio 'mai dire mai'. Tutte le prospettive fanno pensare, infatti, come l'attuale tecnico della Juventus lascerà la panchina al termine della gara di Coppa Italia con l'Inter, ma nessuno, almeno ad oggi, ci metterebbe 'la mano sul fuoco'. Lo avevano, già, fatto qualche settimana fa e, purtroppo, erano rimasti scottati. Per questo si attendono le prossime ore per avere un quadro più preciso e dettagliato della situazione.  continua... »