meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Lun, 18/11/2019 - 05:50

data-top

lunedì 18 novembre 2019 | ore 06:56
Bar sport
La notizia ha cominciato a circolare tra Milano e la Francia. Il tecnico dell'Inter sarebbe vicino alla società francese, dove farà il direttore tecnico.
Sport (Bar Sport) - Leonardo al Psg? C'è un contatto (Foto internet)

La notizia è arrivata come un fulmine a cielo sereno. Ma, ad oggi, non c'è stato alcuna conferma ufficiale, bensì solo smentite. Una in particolare, la più importante arriva direttamente dal numero uno dell'Inter, Massimo Moratti. "Leonardo al Psg? E' bravo, è resta al suo posto". Questa l'indiscrezione che sta circolando tra Milano e la Francia, ossia un'offerta che il club francese avrebbe fatto all'attuale tecnico nerazzurr. I dirigenti del Psg lo vorrebbe con loro per affidargli il ruolo di direttore tecnico.  continua... »

Sembra quasi sicuro l'arrivo dello spagnolo nella capitale, per guidare i giallorossi nella prossima stagione. Non si esclude, però, l'ipotesi che venga scelto Deschamps.
Sport Nazionale (Bar Sport) - Luis Enrique vicino alla Roma (Foto internet)

La Roma ha scelto. O almeno dovrebbe. A secondo di possibili colpi di scena, il prossimo allenatore dei giallorossi potrebbe essere lo spagnolo Luis Enrique, dal 2008 in forza alla squadra B del Barcellona, società dove, tra l'altro, ha militato come calciatore (ha vestito anche la maglia del Real Madrid e della Nazionale Spagnola). Il nuovo direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, sembra orientato proprio su di lui per guidare la squadra nella prossima annata, anche perché l'avrebbe scelto Franco Baldini.  continua... »

L'ex allenatore delle promozioni con Bari e Siena è il nuovo tecnico della Juventus. Dopo 7 anni Antonio torna a Torino per riportare in alto i bianconeri.
Sport Nazionale (Bar Sport) - Conte sulla panchina del Siena (Foto internet)

Il grande giorno è arrivato. Se lo aspettavano in tanti, lo avevano detto, praticamente, tutti, ma si sa, nel calcio, finché non c'è l'ufficialità, non c'è nulla di sicuro. E, invece, quella voce è, oggi, conferma: Antonio Conte è il nuovo allenatore della Juventus. Via Delneri, quindi (si sapeva), ecco colui che, per anni ed anni, è stato una delle bandiere bianconere, idolo dei tifosi, ma anche uomo capace di farsi volere bene dall'intero mondo calcistico.  continua... »

Aspettando la 'super' sfida di San Siro, abbiamo intervistato il turbighese Camillo Cedrati, che di stracittadine, quando era all'Inter, ne ha vissute davvero tante.
Sport (Bar Sport) - Il turbighese Camillo Cedrati (Foto Mazzenga)

Lui di derby ne ha vissuti davvero tanti. E non è solo un modo di dire. Per oltre 20 anni non se ne è perso uno, sempre allo stadio e sempre in panchina, nel Consiglio di Amministrazione dell’Inter prima, come dirigente accompagnatore poi. Così, oggi, che manca poco all’attesissima sfida di campionato tra i nerazzurri ed il Milan, lo abbiamo chiamato per chiedergli un pronostico secco sulla gara  continua... »

Tre le formazioni britanniche che saranno presenti ai quarti di finale. Con loro due spagnole, una tedesca, lo Shakhtar e solamente un'italiana: l'Inter. L'Italia e il calcio sono in crisi.
Sport (Bar Sport) - Aspettando i quarti di Champions League (Foto internet)

C'è chi l'ha già ribattezzata la 'Champions all'inglese'. E, in fondo, come dargli torto. Si, perché la coppa dalle grandi orecchie, dopo l'andata ed il ritorno degli ottavi, parla proprio la lingua britannica. Tre, infatti, sono le squadre britanniche che sono riuscite a passare il turno e che, domani (venerdì 18 marzo), conosceranno le loro avversarie. Chelsea, Manchester United e Tottenham. A queste si aggiungono, poi, Barcellona e Real Madrid, quindi Schalke 04, Shakhatar e, putroppo, solamente un'italiana, l'Inter (tra l'altro campione in carica).  continua... »

L'ex numero 13 dai capelli ossigenati ora fa l'osservatore per il Milan in Africa. La sua storia e la carriera in Italia ed all'estero.
Bar Sport (Che fine hanno fatto) - Ba, il Milan e la sua storia (Foto internet)

Dei 25 anni di presidenza Berlusconi al Milan ci sono tante vittorie da raccontare, ma anche annate buie. In particolare, il biennio 1996/1998, quello a cavallo tra gli scudetti di Capello e Zaccheroni, è un periodo della storia rossonera di cui nessuno sente la mancanza. Due anni di supplizio, chiusi con un 11° ed un 10° posto, che hanno visto succedersi una sfilza di clamorosi 'bidoni', non ce ne vogliano i diretti interessati (i 'nuovi tre tulipani' Reiziger, Bogarde e Kluivert, Andrè Cruz, Steinar Nielsen, Jesper Blonqvist, Cristophe Dugarry, Andreas Andersson e Giampiero Maini).  continua... »

Nessuna conferma, ma neanche smentite. 'SuperMario' sarebbe, già, stato acquistato dal Milan per la prossima stagione. Cassano al Manchester City, se resta Mancini.
Sport (Bar Sport) - Balotelli con l'inviato di Striscia la Notiza Staffelli (Foto internet)

Sembra essere molto di più di una semplice voce. E', invece, forse qualcosa di concreto, anche se l'ufficialità, è giusto dirlo, non c'è ancora. Mario Balotelli dal prossimo mese di giugno sarà, a tutti gli effetti, un giocatore del Milan. Una notizia che, magari, non è, poi, tanto un'esclusiva, visto l'interesse, più e più volte ribadito, dello stesso attaccante bresciano (ex Inter) nei confronti dei rossoneri, ma che, comunque, non farà di certo piacere ai nerazzurri ed a molti tifosi.  continua... »

In standby le situazioni di Delneri alla Juventus e Van Gaal al Bayern Monaco. Cambio, invece, alla Sampdoria (via Di Carlo, arriva Cavasin), dopo l'arrivo di Cosmi a Palermo.
Sport (Bar Sport) - Delneri (Foto internet)

Bayern Monaco e Juventus: due storie tanto lontane, ma mai, come in questo caso, così vicine. Perché se i bianconeri devono fare i conti con una stagione da dimenticare (e non è solo per i risultati), non da meno è l'annata che stanno vivendo i bavaresi. E chi più trema sono i due allenatori: da una parte Delneri, arrivato a giugno dello scorso anno e presentato come l'uomo del rilancio, dall'altra Van Gaal, il tecnico capace di stupire l'anno scorso e di arrivare alla finale di Champions League (persa, poi, contro l'Inter).  continua... »

Storie di tifosi. Paolo e Matteo sono appena entrati a far parte del gruppo, ma, già, sono numerose le emozioni che hanno vissuto e stanno vivendo.
Sport (Bar Sport) - Le emozioni di un tifoso

In questo mondo sono appena entrati, ma nonostante ciò le emozioni sono, già, tantissime. Paolo di Buscate, neo supporter, insieme a Matteo, della Yamamay di Busto Arsizio (una delle tifoserie più organizzate e numerose del volley femminile italiano), ci racconta la sua esperienza. “Per me, grande appassionato di calcio – dice – accostarmi alla pallavolo è stato come scoprire una realtà completamente nuova.  continua... »

A 43 anni, l'ex attaccante di Brescia e Piacenza, solo per citarne alcune, incredibilmente gioca ancora. Ma fine anno... diventerà allenatore.
Sport (Bar Sport) - Dario Hubner esulta dopo un gol (Foto internet)

Più che un giocatore dimenticato, Dario Hubner è un giocatore indimenticabile. E non solo per le quattordici casacche che ha cambiato nella sua incredibile carriera, ma per tutti quei gol (229 tra i professionisti) e l'andamento caratteristico di un attaccante diventato di culto prima ancora di smettere con il calcio giocato. Sì, perchè per il grande calcio e per gli appassionati il 'bisonte di Muggia' fa già parte di un'epoca arcaica della serie A, entrato di diritto in quelle conversazioni da 'Ma ti ricordi di...'. Ancora adesso, a quarantatre anni suonati, è in attività.  continua... »