meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse, leggera pioggia
Lun, 26/02/2024 - 07:20

data-top

lunedì 26 febbraio 2024 | ore 08:11

Villa Clerici in musica

Nella serata di sabato 23 settembre nel cortile della Villa si è esibita in concerto la Blue River, la big band jazz diretta dall’ing. Luigi Paolino, l’architetto che si sta occupando del restauro del ‘Castelletto’.
Cuggiono -jazz in villa clerici

Il jazz protagonista a Villa Clerici. Nella serata di sabato 23 settembre nel cortile della Villa si è esibita in concerto la Blue River, la big band jazz diretta dall’ing. Luigi Paolino, l’architetto che si sta occupando del restauro del ‘Castelletto’. L’evento, che ha accolto un pubblico di oltre 150 persone, è stato organizzato dallo staff del Liceo del Castello e da Fondazione Mantovani. Aprendo la serata, il prof. Puricelli, direttore del progetto del liceo, ha fatto il punto sull’avanzamento dei lavori: “Il progetto va avanti e ci stiamo lavorando. Settimana prossima ci troveremo per formulare una proposta di orientamento da sottoporre agli alunni delle scuole medie del nostro territorio”. La band, composta da quasi venti maestri provenienti dal nostro territorio, e accompagnata anche dalla splendida voce di Giulia Guido, ha proposto un repertorio jazz anni 40-50, che ha spaziato da Dizzie Gillespie e BBKing fino a Frank Sinatra e la musica latinoamericana di Jobim, che ha deliziato il pubblico sotto l’ottima direzione di Paolino. Presente anche il padrone di casa, Mario Mantovani, che ha spiegato i prossimi interventi in programma per villa Clerici: “La nostra priorità ora è mettere in sicurezza il tetto, che è la parte più danneggiata della struttura, in vista delle precipitazioni della stagione invernale. Entro l’autunno installeremo delle coperture per evitare che i locali si danneggino ulteriormente. Intanto siamo ancora alla ricerca di fondi da investire per ridare lustro ad un complesso meraviglioso come quello di Villa Clerici”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento