meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Lun, 22/07/2024 - 18:50

data-top

lunedì 22 luglio 2024 | ore 19:25

Salumificio Venegoni: una storia lunga 100 anni

Dopo la notizia della vendita dello storico Salumificio Venegoni all'imprenditore Francesco Agnello, ripercorriamo la storia di questa impresa famigliare boffalorese.
Boffalora - trasporto Salumicifio Venegoni

Una storia di famiglia e di impresa. Una storia che affonda le radici ad inizio '900 quando Antonio Venegoni (1858-1934), uomo di origine contadina, gestiva la 'Trattoria dei Cacciatori' (1880 – 1914) con annessa produzione di salumi tipici. Dopo il Capostipite Antonio Venegoni, la gestione è passata nelle mani dei figli Attilio e Antonio Anegelo, che non solo hanno portato avanti la proprietà ma hanno ampliato la produzione di salumi tradizionali secondo i criteri di un vero e proprio laboratorio artigianale.
Con la Seconda Guerra Mondiale i progetti di famiglia subirono una notevole battuta d'arresto, ma nell'immediato dopoguerra e in particolare con il boom economico di fine anni '50 la crescita imprenditoriale fu notevole.
L'impulso industriale arrivò dalle visioni di Emilio, figlio di Attilio, che trasformò il vecchio insediamento produttivo lungo il Naviglio Grande in una vera e propria industria di macellazione e di trasformazione delle carni nella più completa gamma di salumi tipica del territorio Lombardo. Nel 1981, con l’avvento di Maurizio figlio di Emilio, Tecnologo Alimentare, si da inizio alla costruzione di quello che ancor oggi è considerato uno stabilimento moderno. L’Azienda opera oggi in una struttura di proprietà in un’area di circa 25.000 mq di cui 7.000 coperti su cui è stato installato un impianto fotovoltaico che rende la gestione energetica, in diversi periodi dell’anno, completamente autosufficiente per forza motrice.
Una storia che si tramanda di generazione in generazione con passione e competenza.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento