meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 32°
Ven, 19/07/2024 - 16:50

data-top

venerdì 19 luglio 2024 | ore 17:25

La comunità pakistana e il voto

La comunità pakistana ha organizzato per questa domenica (25 febbraio) a Nosate un incontro per discutere delle prossime elezioni e di eventuali problematiche sociali.
Territorio - Incontro pubblico (Foto internet)

Le prossime e ormai imminenti elezioni saranno al centro delle attenzioni. Ma anche le eventuali problematiche legate alle persone bisognose di ogni nazionalità, perché serve confrontarsi, riflettere e cercare di mettere insieme le singole idee di ciascuno. Si partirà, insomma, dal presente per costruire il futuro. Così, ecco che la comunità pakistana in Lombardia ha deciso di organizzare un incontro – rinfresco (domenica 25 febbraio, alle 15.30, presso il ristorante ‘Da Romano’ di Nosate), appunto per discutere dell’appuntamento elettorale del 4 marzo e più in generale delle situazioni attuali e di diverse proposte. Nello specifico, l’appuntamento vedrà la partecipazione dei rappresentanti della stessa comunità pakistana, con i quali aprire un dialogo e ragionare assieme. “Sarà un’occasione importante per ritrovarsi, analizzare e capire cosa è stato fatto in questi anni e che cosa, invece, c’è ancora bisogno di fare – commenta Khalid Mamhood, presidente della comunità pakistana – Molti nostri connazionali, infatti, vivono in Italia da tempo e una parte di loro ha diritto di voto, oltre a qualcuno che è anche candidato in qualche lista proprio alle prossime elezioni o ancora che sta già ricoprendo incarichi istituzionali, principalmente a livello comunale, in alcuni paesi e città. Allora, abbiamo ritenuto che dare vita ad un simile momento fosse un’opportunità significativa per tutti. L’incontro è aperto a chiunque, perché l’obiettivo è ragionare gli uni affianco agli altri su quelle che possono essere gli interventi da mettere in atto per coloro di ogni nazionalità che si trovano in situazioni di difficoltà e disagio. Già alcuni esponenti politici hanno dato la loro disponibilità e quasi sicuramente ci saranno, poi abbiamo mandato la lettera d’invito ai sindaci di Turbigo, Castano Primo, Robecchetto con Induno e Nosate, più verranno altri rappresentanti di vari ambiti e settori”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento