meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante -5°
Dom, 17/01/2021 - 08:50

data-top

domenica 17 gennaio 2021 | ore 09:36

'Avventure Bilingui' verso l'altro

L'associazione culturale ‘Avventure Bilingui’ inaugurerà in questo mese di dicembre la nuova sede in via Roma 17 a Bernate Ticino. Un nuovo spazio, dunque, a disposizione.
Bernate Ticino - L'associazione 'Avventure Bilingui'

L'associazione culturale ‘Avventure Bilingui’ inaugurerà in questo mese di dicembre la nuova sede in via Roma 17 a Bernate Ticino. “Siamo molto felici di poter cominciare ad utilizzare questo nuovo spazio, che ci auguriamo possa essere innanzitutto un servizio per il territorio del magentino e del castanese e in particolare per tutti gli associati, dove poter, insieme a noi, aprire finestre sulle diversità culturali e linguistiche mediante l’esperienza del viaggio, inteso come un’Avventura verso l’Altro, e quella dei corsi di lingue, concepiti come progetti educativi certificati e finalizzati a una reale crescita bilingue”. Spiega la dottoressa Elena Mauri, una laurea in Lingue e Letterature Straniere, cum laude, nel 2010 e una specializzazione nell’insegnamento delle lingue ai bambini nel 2014, con il corso in Glottodidattica Infantile, promosso dall’Università La Sapienza di Roma. È la presidente dell’associazione culturale “Avventure bilingui” di Bernate Ticino, che nasce dall’incontro delle sue due professioni, quella dell’accompagnatore e quella dell’insegnante che, seppur in forme distinte, hanno il comune obbiettivo di promuovere la conoscenza di lingue e culture differenti dalla propria. Tutti i collaboratori dell’associazione, di ispirazione cristiana, condividono la “Spiritualità della Restituzione”, propria del Sermig - Servizio Missionario Giovani.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento