meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 17/11/2017 - 21:50

data-top

venerdì 17 novembre 2017 | ore 22:11

Prosa, musica, danza... che stagione!

La nuova stagione dell'auditorium Paccagnini di Castano Primo. Un calendario pensato proprio per tutti. Si comincia il 28 ottobre e si andrà avanti fino a maggio.
Castano Primo - L'auditorium Paccagnini: si torna sul palco

Musica, prosa, danza e, per usare quel vecchio detto... "chi più ne ha più ne metta". Ma, dopotutto, non è una novità, perchè quando si alza il sipario dell'auditorium Paccagnini e riparte la stagione, lo spettacolo, le emozioni e gli appuntamenti sono praticamente garantiti. Ce ne sarà, insomma, ancora e di nuovo per tutti i gusti e per tutte le età, regalando alla città ed al territorio diversi mesi di iniziative. Pronti via, allora, il prossimo 28 ottobre e si parte con la prosa (sette in totale gli eventi in calendario) e con 'In Groenlandia siamo piaciuti' (la comicità e la complicità di Claudio Batta, Max Pisu e Giorgio Verduci); quindi il 18 novembre ecco 'A piedi nudi nel parco' (con Roberta Menzaghi, Anna Romanello, Ilaria Prevenzano, Guido Coppe, Gianni La Manna e Marco Mainini), mentre il 31 dicembre (per festeggiare insieme l'ultimo giorno dell'anno e dare il benvenuto al 2018) spazio a 'La rivincita delle bionde' (a seguire il brindisi). Quattro, poi, gli appuntamenti nel nuovo anno: il 27 gennaio 'Correre per non fuggire' (con Rosa Maria Messina, Giorgio Putzolu e Modou Gueye), il 17 febbraio 'Don Giovanni' (Mirko Lanfredi, Silvia Ripamonti, Claudia Campani e Paride Beretta), il 10 marzo 'Un Giorgio di ordinaria follia' (Giorgio Verduci, accompagnato all'arpa da Dora Scapalatempore) e il 7 aprile 'Following Iago' (con Alessandro Mor). Così, dunque, la prosa, ma come detto grandi momenti si avranno anche con la musica. Il 13 gennaio ecco, infatti, 'Tutto Fabrizio' (Bressanelli canta De André), ancora il 3 febbraio 'Trio Dohnanyi' (da Bach al '900) e, infine, il 24 marzo 'Dominozero' in concerto. E, poi, la danza, giovedì 22 febbraio con 'Gran Galà del Balletto di Milano'. In ultimo, spazio a 'Si apra il sipario' con tre date: il 21 aprile 'Piccoli cambiamenti' (compagnia 'I SognAttori'), il 28 aprile 'Garbui par spusà la tusa' (compagnia della 'Crocetta') e il 5 maggio 'Funny Money' (compagnia 'Il Punto').

Invia nuovo commento