meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, pioggia
Gio, 21/11/2019 - 22:50

data-top

giovedì 21 novembre 2019 | ore 23:26

62 Comuni controllano il territorio

Nello scorso fine settimana l'operazione 'Smart', che ha visto impegnati numerosi comandi e agenti di Polizia locale di Milano e di tutta la provincia. Ecco alcuni numeri
Territorio - Operazione 'Smart'

Controllati 1.893 veicoli, emessi 483 verbali di infrazione, effettuati 38 tra fermi e sequestri, sottoposti ad alcool test 556 guidatori (24 positivi) e ritirate 26 patenti. I veicoli 'processati' con lettura della targa, che verifica le regolarita', sono stati 12.287. Sono questi i numeri dell'operazione Smart 2019 (Servizio monitoraggio aree a rischio del territorio) coordinata dall'assessore regionale alla Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione, Riccardo De Corato che ha 'toccato' anche alcuni dei punti più caldi di Milano e dell'hinterland. OLTRE 300 AGENTI IMPEGNATI, EVITATE STRAGI SABATO SERA - Il 'via' e' scattato alle 19.30 da piazza Oldrini a Sesto San Giovanni. Oltre 300 gli agenti impegnati, 10 comuni capofila (Corsico, Cologno Monzese, Garbagnate Milanese, Legnano, Magenta, Milano, Pieve Emanuele, San Giuliano Milanese, Sesto san Giovanni, Trezzo sull'Adda), 62 in totale. In tutto 106 le auto impegnate, 16 mezzi operativi, 16 moto, 31 etilometri, 9 drugtest, 16 telelaser, ed altro ancora. SEGNALE PRECISO, PREVENZIONE E PRESENZA SUL TERRITORIO - "Un segnale preciso il nostro - ha dichiarato l'assessore De Corato - quello di dare ai cittadini la presenza concreta della polizia locale e delle forze dell'ordine, sia sul versante della sicurezza stradale, ma anche della sicurezza urbana. Fondamentale è l'attività di prevenzione, è questo il compito dei nostri agenti attraverso l'operazione Smart coordinata dalla Regione Lombardia in piena sinergia con Prefetture, Polizia locale, Carabinieri e Polizia di Stato. EXTRACOMUNITARIO FERMATO CON GROSSA ARMA DA TAGLIO - "Ho assistito personalmente a vari fermi - ha aggiunto l'assessore - un caso in particolare mi ha colpito: un extracomunitario è stato fermato a San Giuliano Milanese con un'arma da taglio mai vista, molto pericolosa. Ecco, l'operazione Smart serve anche a questo". RINGRAZIAMENTO AD AGENTI PER GRANDE PROFESSIONALITA' - "Ai nostri rappresentanti delle forze dell'ordine, agli agenti delle varie municipali va il ringraziamento di Regione Lombardia - ha evidenziato l'assessore De Corato -. Si tratta di professionisti che operano sulle strade con i rischi connessi. Se questi risultati sono possibili lo dobbiamo grazie alla loro preparazione. Siamo soddisfatti dei risultati dell'operazione di questa notte che segue analoga iniziativa del 2018. Vogliamo garantire sicurezza a tutti, non solo a chi si mette alla guida, spesso dopo un sabato sera senza tener di aver bevuto oltre soglia". I 62 COMUNI COINVOLTI - Garbagnate Milanese, Senago, Legnano, Arese, Busto Garolfo, Canegrate, Casorezzo, Cerro Maggiore, Pogliano Milanese, Rescaldina, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Villa Cortese, Vanzago, Magenta, Corbetta, Boffalora sopra Ticino, Santo Stefano Ticino, Abbiategrasso, Ozzero, Bareggio, Cornaredo, Settimo Milanese, Milano, Pieve Emanuele, Basiglio, Locate di Triulzi, Siziano, San Giuliano milanese, Opera, Sesto san Giovanni, Trezzo sull'Adda, Gorgonzola, Unione centro Martesana (Bussero, Cassina de' Pecchi, Pessano con Bornago), Gessate, Unione Adda Martesana (Pozzuolo Martesana, Truccazzano, Liscate, Bellinzago Lombardo), Corsico, Assago, Cesano Boscone, Casorate Primo, Buccinasco, Trezzano sul Naviglio, Vernate, Motta Visconti, Unione i Fontanili (Besate, Binasco, Bubbiano, Casarile, Gaggiano, Noviglio, Rosate, Vermezzo con Zelo) Cologno Monzese, Cambiago, Carugate, Cormano, Bresso.

Rispondi