meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 16°
Mar, 21/05/2024 - 23:50

data-top

mercoledì 22 maggio 2024 | ore 00:08

Croce Azzurra: rinnovata la convenzione

Rinnovata la convenzione tra il Comune di Turbigo e l’Associazione Volontari Abbiatensi Croce Azzurra per il servizio di trasporto sociale per l’anno 2023.
Turbigo - L'ex palazzo Municipale (Foto internet)

Rinnovata la convenzione tra il Comune di Turbigo e l’Associazione Volontari Abbiatensi Croce Azzurra per il servizio di trasporto sociale per l’anno 2023. L’esigenza di trasportare persone (anziane e non) fragili, con patologie tali da richiedere trattamenti sanitari continui (dialisi, terapie antitumorali, ndr) oltre a naturalmente farsi carico di persone portatrici di handicap seppur lievi, in ospedali o istituti specializzati, cooperative, si legge nello schema di convenzione approvato dal Comune di Turbigo (delibera giunta comunale numero 26), “trova pieno e totale soddisfacimento nelle risorse di mezzi e persone “. Da molti anni infatti "gli angeli azzurri" (donne ed uomini che quotidianamente si prodigano per il prossimo a titolo gratuito e con notevole senso del dovere unito ad una immensa umanità (esperienza famigliare diretta), offrono sul nostro territorio un efficace supporto logistico collaborativo per noi cittadini. In concreto la convenzione prevede: assegnazione ad uso gratuito (già da anni) da parte del Comune dei locali comunali di via Roma posti al piano terra (sede della Croce Azzurra), erogazione di 7.000 euro da parte del Comune quale sostegno economico alla Croce Azzurra Turbighese per le spese sostenute per il servizio di trasporto presso centri ospedalieri o specialistici di persone socialmente bisognose. L’invito dunque ad aiutare Croce Azzurra di Turbigo (tel. 0331/871200; 338/6901836) in Via Roma 1, mail: turbigo [at] croceazzurra [dot] it anche con gesti concreti e con attività di volontariato.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento