meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Gio, 02/02/2023 - 07:50

data-top

giovedì 02 febbraio 2023 | ore 08:43

Sicurezza: più videosorveglianza

"Le telecamere nuove saranno installate a breve - spiega l'assessore Sergio Berra - con una tecnologia moderna e ad alta risoluzione. L'obiettivo è coprire le aree principali del paese per scongiurare vandalismi e delinquenti".
Cuggiono - Telecamere in paese

Negli ultimi anni episodi di vandalismo gratuito e vera e propria delinquenza, purtroppo, non sono mancati. Ecco allora che anche Cuggiono, sulla scia di altri paesi del territorio, punta ad una maggiore videosorveglianza delle aree centrali per monitorare e garantire sicurezza ai propri cittadini.
"Nel mese di aprile il Comune di Cuggiono ha partecipato al bando di Regione Lombardia denominato 'Parco Sicuro' per l’assegnazione di cofinanziamenti per l’installazione di impianti di videosorveglianza nei parchi comunali e nelle aree protette per elevare la sicurezza urbana - spiega il sindaco Giovanni Cucchetti - A fine settembre il progetto di Cuggiono, del valore di 39.021,37 euro, è stato approvato e verrà così cofinanziato da Regione Lombardia all’80%; il rimanente 20%, ovvero 7804,27 euro, saranno a carico del Comune. I lavori di installazione si svolgeranno nel 2023 e riguarderanno Piazza della Vittoria e Piazza D’Acquisto (Piazza mercato). Gli impianti di videosorveglianza saranno un utile supporto alla nostra Polizia Locale per meglio vigilare e sanzionare i comportamenti incivili e i fenomeni di degrado urbano. Si ringrazia l’ufficio di Polizia Locale per l’attenzione e il lavoro svolto per ottenere questo cofinanziamento".
"Le telecamere nuove saranno installate a breve - spiega l'assessore Sergio Berra - con una tecnologia moderna e ad alta risoluzione. L'obiettivo è coprire le aree principali del paese per scongiurare vandalismi e delinquenti".
A breve verrà discusso in Consiglio comunale il nuovo regolamento di utilizzo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento