meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 23/05/2022 - 18:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 19:34

Oleh: in acqua per la 'Benedizione'

Dopo il bagno il primo giorno dell'anno, Oleh Ilika il 19 gennaio si è rituffato nel Ticino, stavolta per celebrare la festa della grande benedizione delle acque.
Turbigo / Nosate - Oleh: un altro bagno nel Ticino

Il primo gennaio, un vero e proprio augurio per il nuovo anno, il 19, invece, l'omaggio ad una tra le più antiche feste popolari e religiosi per i fedeli ucraini e per il mondo ortodosso. Un primo tuffo e, qualche settimana dopo, un secondo, insomma, già perché, proprio nelle scorse ore, ecco che Oleh Ilika, campione mondiale di kettlebell e titolare della International Kettlebell Lfting Academy di Turbigo, è tornato in acqua. Di nuovo nel fiume Ticino e in pieno inverno, nel giorno della cosiddetta 'grande benedizione o consacrazione delle acque', terzo importante momento che segue il Natale (il 7 gennaio) e il Capodanno (il 13 e 14 dello stesso mese). "Un appuntamento che fa parte della nostra storia - racconta Oleh - e che si tramanda ormai da tempo. Ancora oggi, infatti, sono tante le persone che, nonostante il freddo, fanno il bagno in qualche fiume o corso, appunto per onorare la festa". Allora, pronto e... si va. "Prima, però, ho fatto un po' di attività fisica per scaldare bene il corpo e prepararmi, così, ad entrare in acqua - conclude - Certo, inizialmente si sente il cambio di temperatura, ma giusto il tempo di adattarsi e poi ci si abitua".

OLEH DI NUOVO NEL TICINO, PER IL RITO DELLA BENEDIZIONE DELLE ACQUE

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento