meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Lun, 18/10/2021 - 15:20

data-top

martedì 19 ottobre 2021 | ore 20:40

"Rilancio e vero rinnovamento"

In attesa del voto del 3 e 4 ottobre, tre domande ai candidati sindaci. Ecco, allora, Gabriele Marzorati di 'Rilanciamo Robecchetto e Malvaglio' (Lega e Centrodestra).
Robecchetto / Politica - Gabriele Marzorati

Il 3 e 4 ottobre sarà il momento di recarsi alle urne per eleggere i nuovi sindaci e le future Amministrazioni comunali; ma prima ecco tre domande che abbiamo voluto fare ai candidati delle singole liste presenti al voto. Siamo, allora, a Robecchetto con Gabriele Marzorati di 'Rilanciamo Robecchetto e Malvaglio' (Lega e Centrodestra). I punti di forza della lista? La nostra squadra è composta da persone che hanno competenze in diversi ambiti e settori, tra i quali, ad esempio, l’amministrazione, la digitalizzazione, il sociale e l’ambiente. Ognuno dei nostri candidati ha esperienze, infatti, come assessore, dirigente, insegnante, volontario, lavoratore in campi diversi, senza dimenticare mamma e papà. Il progetto più importante del programma? Uno dei progetti su cui puntiamo maggiormente è sicuramente la digitalizzazione e l’innovazione dei servizi comunali, delle strutture e degli strumenti per poter investire sul territorio, facendo crescere e valorizzando la nostra comunità. Non per ultimo, poi, investiremo sulla sicurezza, acquistando nuovi apparecchi tecnologici e strumentazioni e progettando un sistema di videosorveglianza capillare e attento, fornendo così i giusti strumenti alla nostra Polizia locale. Perché votare la vostra lista? La nostra lista si propone per rinnovare davvero Robecchetto e Malvaglio attraverso una politica di vero ascolto e che possa sostenere il nostro tessuto sociale e produttivo con nuove idee e stimoli per poter far rivivere le nostre piazze, le vie, i parchi, il capoluogo e le frazioni.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento