meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Lun, 28/09/2020 - 15:20

data-top

lunedì 28 settembre 2020 | ore 16:03

Bocephus King

Sabato 8 agosto, alle 21, presso il cortile del municipio, concerto di Bocephus King insieme ai Dōna Flor, band dalle spiccate contaminazioni sudamericane e gitane.
Somma Lombardo - Bocephus King

Entra nel vivo l’estate sommese che quest’anno, in seguito ai mesi di lockdown, non si ferma nemmeno ad agosto. Tre gli eventi in programma proposti dall’assessorato alla Cultura nell’ambito del già rodato Festival “Storie di Cortile”, format ideato e organizzato da Andrea Parodi giunto alla IV edizione, con spettacoli che coniugano musica e storytelling nelle corti delle province di Como, Varese e Monza Brianza.

“Andrea Parodi è stato l’anima di Radio Somma Libera insieme a Michela Prando – ricorda l’assessore alla Cultura Raffaella Norcini –. Durante l’emergenza Covid che ci ha costretto a restare chiusi nelle nostre case Parodi è stato il nostro tramite per portare a Somma musica e cantautori internazionali. Ora ci allieterà con tre appuntamenti dal vivo per gli appassionati e i cultori della buona musica”.

Sabato 8 agosto, alle 21, presso il cortile del municipio, concerto di Bocephus King insieme ai Dōna Flor, band dalle spiccate contaminazioni sudamericane e gitane, una “free etnomusic” fatta di brani tradizionali e inediti, sonorità capoverdiane, tradizionali balcanici, klezmer e mediterranei, con arrangiamenti originali con venature jazz. Un mosaico di colori e mescolanze che portano l’ascoltatore in viaggio verso terre lontane, ma sempre terre dell’uomo, in cui le emozioni si impastano di musica e spingono le radici oltre confine. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al link: https://forms.gle/ndo23a1LD8RM8QRe6

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento