meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Gio, 13/08/2020 - 06:20

data-top

giovedì 13 agosto 2020 | ore 07:03

Controlli lungo l'Alzaia

Le biciclettate e le camminate lungo l'Alzaia del Naviglio però sono già soggette a multa.
Bernate Ticino - Controlli lungo l'Alzaia

In questi giorni molto si è dibattuto sul senso e le possibiltià di spostamento dei cittadini dopo l'entrata in vigore del decreto restrittivo sul Coronavirus. E se da un lato vi è l'autorizzazione ad uscire per brevi passeggiate, dall'altro non bisogna allontanarsi da casa, ma soprattutto occorre avere con sè l'autocertificazione.
Proviamo a chiarirlo meglio. "Lo sport e le attività motorie svolte negli spazi aperti sono ammessi nel rispetto della distanza interpersonale di un metro. In ogni caso bisogna evitare assembramenti". Non ci sarebbero dunque divieti espliciti. Il Governo sul sito informa: "Parchi e giardini pubblici possono restare aperti (anche se molte città li stanno chiudendo per evitare situazioni di assembramenti che favorirebbero il contagio, come a Milano, ndr) per garantire lo svolgimento di sport ed attività motorie all’aperto, come previsto dall’art.1 comma 3 del dpcm, a patto che non avvengono in gruppo e che si rispetti la distanza interpersonale di un metro".
Le biciclettate e le camminate lungo l'Alzaia del Naviglio però sono già soggette a multa, se non rispettano le misure previste. Già negli scorsi giorni alcuni controlli tra Bernate e Boffalora hanno fermato e individuato persone in bicicletta o a piedi che spesso non rispettavano le normative di distanza e autorizzazione.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento