meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 18°
Ven, 03/07/2020 - 21:20

data-top

venerdì 03 luglio 2020 | ore 21:31

'Polis': tre incontri su Legnano

Il circolo culturale 'Polis' di Legnano punta a vedere e far vedere l'avvenimento in ottica più ampia stimolando il dibattito sul senso dell'agire politico sia pure calato in un contesto locale.
Legnano - Il palazzo Municipale

Lo spunto è fornito dalle elezioni in programma quest'anno in città dopo le vicende travagliate che hanno caratterizzato la giunta dell'ex sindaco Giambattista Fratus con il conseguente scioglimento del consiglio comunale. Il circolo culturale "Polis" di Legnano punta a vedere e far vedere l'avvenimento in ottica più ampia stimolando il dibattito sul senso dell'agire politico sia pure calato in un contesto locale. La proposta si caratterizza per tre incontri in programma tra gennaio e febbraio dalle 21 alle 23 nello spazio incontro Canazza di via Colombes 69. A spiegarne la filosofia provvedono gli stessi organizzatori: "il panorama politico locale - dicono - segnala movimenti e convergenze, ma ancora poche certezze in vista delle elezioni amministrative che dovrebbero svolgersi nel 2020. La prima iniziativa è per venerdì 17 gennaio e tratterà di "Scenari di sviluppo (in) sostenibile dall'industria che fu all'economia che sarà". Un tema certamente molto sentito in una Legnano che, ora postasi con decisione tra le braccia del terziario in seguito a una metamorfosi economica specchio di una situazione più generale, ha accolto varie realtà industriali di peso nel corso della sua robusta storia, dalla tuttora esistente Franco Tosi al cotonificio Cantoni passando per Bernocchi e Pensotti per non citarne che alcune. Al tavolo dei relatori vi saranno Alberto Mazzucchelli, urbanista, e Gianni Geroldi, economista e docente di economia pubblica in diversi atenei. "Venerdì 31 gennaio si parlerà invece di "Insostenibile leggerezza dell'essere... una città multiculturale". Sul tema forniranno spunti di riflessione il sociologo Maurizio Ambrosini e il funzionario dei servizi sociali del comune Gian Piero Colombo. L'ultima serata è stata fissata per venerdì 21 febbraio con l'argomento "Governare una città di 180 mila abitanti da un comune di 60 mila... mission impossible". Interverranno in questo caso il direttore del centro Pim Milano Franco Sacchi e il presidente della conferenza dei sindaci dell'Alto Milanese e sindaco di San Giorgio su Legnano Walter Cecchin. Argomenti che certamente prenderanno spunto dalla realtà locale per innescare un dibattito circolare che volga lo sguardo sull'assetto generale per poi ricalarsi nel contesto territoriale di un Altomilanese composito. Nella consapevolezza che il destino di una Legnano demograficamente qualificata come il comune più popoloso della zona sia elemento non irrilevante anche per il domani del territorio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento