meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 11°
Mer, 20/11/2019 - 14:50

data-top

mercoledì 20 novembre 2019 | ore 15:25

Colli e il santuario dell'Assunta

Mostra sul Santuario Minore della Madonna Assunta. Verrà inaugurata sabato 9 novembre in Casa Giacobbe alle 17 ed è intitolata ‘Magnificat anima mea Dominum’ di Giancarlo Colli.
Cultura - Il santuario dell'Assunta

Una mostra sul Santuario Minore della Madonna Assunta. Verrà inaugurata sabato 9 novembre in Casa Giacobbe alle 17 ed è intitolata ‘Magnificat anima mea Dominum’ con disegni e dipinti del malvagliese Giancarlo Colli. Classe 1931, un artista che fin da giovanissimo si è ispirato alla natura contadina del luoghi in cui ha vissuto e che ha studiato all’Accademia di Brera. La mostra rimarrà aperta fino al 24 novembre dalle 16 alle 19 nei giorni feriali e dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 nei festivi. Saranno presenti le autorità cittadine e gli architetti Francesca Lara Monno e Fabrizio Ispano che stanno seguendo i lavori di restauro del più antico edificio religioso di Magenta. Proprio in tema di restauro l’architetto Monno fa il punto della situazione. “Siamo partiti quattro anni fa – ricorda l’architetto– con una indagine a carattere storico e documentale insieme agli organi preposti, a cominciare dalla Soprintendenza. Il tutto si è tradotto in due analisi parallele. Una legata a indagini che hanno evidenziato uno stato di profondo degrado che, soltanto a livello visivo, ha fatto pensare alla presenza di acqua nelle murature. Dall’altra parte, insieme al restauratore, sono state fatte indagini stratigrafiche che hanno confermato il degrado delle murature, legato al tetto fatiscente”. Ne è emerso un quadro complessivo allarmante. Fortuna vuole che alcuni magentini abbiano deciso di costituire un comitato, quello delle Pietre Vive, che si sta occupando della raccolta fondi. Comitato appoggiato dall’allora parroco don Mario Magnaghi e dall’attuale don Giuseppe Marinoni. E così, dopo tanta attesa, i lavori sono cominciati lo scorso 26 agosto. Sempre in tema di lavori di restauro a breve uscirà un catalogo suddiviso in tre parti, una istituzionale, una storica e quella relativa, appunto, al restauro curato dall’architetto Monno e da Pierluigi Ballerini, con Sara Sarselli ad occuparsi dei testi. Ci vorrà tanto tempo per concludere tutto. Siamo solo alla fase iniziale. Manca la parte impiantistica e il restauro successivo.

Invia nuovo commento