meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Mer, 17/07/2019 - 07:50

data-top

mercoledì 17 luglio 2019 | ore 08:52

20 anni di calendario

Il calendario del Togo dell'associazione 'Cuori Grandi onlus', in aiuto alla missione di Amakpapé. L'obiettivo è completare l'edificio della scuola Media e Superiore.
Magenta - Il calendario 2019 dell'associazione 'Cuori Grandi onlus'

I mestieri della gente, la loro semplicità e intraprendenza, la fatica e il successo: le immagini spaziano da una parte all’altra, quasi a mo’ di racconto che si snoda lungo tutto l’arco dell’anno per far conoscere ancora meglio quella terra (il Togo) e le sue persone. Un mix di uomini, donne, giovani, famiglie e realtà che, alla fine, prendono forma nell’ormai immancabile calendario dell’associazione ‘Cuori Grandi onlus’. Molto più di un semplice almanacco, ma un vero e proprio punto di riferimento per dare un sostegno e una mano concreta al presente ed al futuro di quei luoghi. “Siamo arrivati alla 20esima edizione - spiega il presidente di ‘Cuori Grandi onlus’, Francesco Bigogno (la sorella Maristella, insieme a suor Patrizia, Federica e Andrea, oltre ad altri volontari, è ormai da tempo impegnata proprio per ridare un domani migliore ad Amakpapé) - Un traguardo importante, per il quale vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto e ci sostengono, consapevoli che anche un piccolo gesto o un piccolo contributo possono fare la differenza. Sull’iniziativa, poi, abbiamo scelto appunto di raccontare i mestieri del Togo, facendo vedere le bellezze e le potenzialità che ci sono in Africa occidentale e che, purtroppo, molti non conoscono”. Dodici mesi e 365 giorni fatti di gente, lavori e in modo particolare di grande passione e impegno; il tutto per raccogliere fondi che andranno per la realizzazione della scuola Media e Superiore. “Nel 2018 è stato creato il piano terra - concldue Bigogno - L’obiettivo adesso, allora, è ultimare l’edificio (una costruzione che prevede 18 aule, una mensa scolastica, i servizi igienici e quattro locali speciali da adibire a laboratori, oltre pure al campo da calcio, previsto dalle norme scolastiche). Perché questo progetto? Perché educare in un paese in via di sviluppo è fare uno sforzo in più per creare una mentalità della necessità di scolarizzazione e della continuità in essa. L’anno appena concluso, ad esempio, ci ha donato la prima sfornata d’esame delle Elementari, che ha avuto enorme successo all’esame di stato: i nostri alunni sono stati tutti promossi e hanno ottenuto i primi nove posti in classifica di merito della nostra zona. E’ bello sentire per strada la gente che indica ‘Cuori Grandi’ come la scuola migliore, a testimonianza che il percorso intrapreso è quello giusto. Facciamo diventare ancora di più realtà questo sogno e facciamolo insieme”. I calendari sono a disposizione: lo potrete trovare al mercatino della solidarietà di piazza Vittorio Veneto 13, dove c’è il cosiddetto 'Cavallone', aperto tutti i giorni feriali al pomeriggio e sabato e domenica, mattina e pomeriggio.

Invia nuovo commento