meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Lun, 20/11/2017 - 02:50

data-top

lunedì 20 novembre 2017 | ore 03:01

La ciclabile verso l'ospedale

La pista ciclopedonale che da via Marconi proseguirà verso la cascina Garagiola. Manca solo il tratto cuggionese, Inveruno farà la sua parte, infatti, con l'anno nuovo.
Inveruno / Cuggiono - La pista ciclopedonale verso l'ospedale

Se ne parla da anni... l’ipotesi di realizzarla come opera compensativa della ‘Boffalora-Malpensa’ venne accantonata per fare un tracciato in galleria più lungo (sottopasso Papa Crivelli di 800 metri invece dei 400 metri ipotizzati più parte interrata), ma ora potrebbe davvero prendere avvio. Almeno nel suo tratto inverunese. Sì, perchè l’Amministrazione guidata da Sara Bettinelli è già partita con l’iter per realizzare la pista ciclopedonale che da via Marconi (‘Casa degli Angeli’ Vergani) proseguirà verso la cascina Garagiola. Manca ‘solo’ il tratto cuggionese. È infatti appena stato aperto il bando per l’aggiudicazione dei lavori di realizzazione del nuovo tratto di pista ciclabile, che da Mesero, passando per Inveruno, arriverà fino ad Arconate. Ma la Giunta Bettinelli sta già lavorando per realizzare anche l’ultimo tratto previsto, più breve, che da Inveruno porterà a Cuggiono, passando davanti alla Cascina Garagiola. “Si tratta dell’ultimo accordo pendente con Master Casa - commenta il sindaco Sara Bettinelli - Il nostro intento è di procedere all’esproprio bonario dei terreni utili, con l’obiettivo entro il 2018 di realizzare l’ultimo tratto di pista. Stiamo lavorando per voi”. Dopo le polemiche sorte in merito all’annullamento del progetto della pista ciclo/pedonale verso Castano Primo, l’Amministrazione cuggionese di Maria Teresa Perletti ha riproposto il collegamento verso Inveruno (e verso Castelletto) come priorità per la mobilità sostenibile. Un progetto importante, che garantirà maggior collegamenti tra i due paesi e con l’ospedale.

Invia nuovo commento