meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 21/01/2022 - 19:50

data-top

venerdì 21 gennaio 2022 | ore 19:05
Punture di Spillo
Punture di spillo - La lettera di restituzione dell'Imu (da internet)

La promessa di Silvio Berlusconi di rimborsare l’Imu, agli italiani, è costata cara. La stampa si è soffermata sull’entità di quanto duvrebbe rientrare nelle casse degli italiani. Nessuno ha parlato di quanto incida questa lettera sulle nostre tasche. Sì, perché la lettera arrivata a milioni di persone in campagna elettorale non l’ha pagata il Pdl, come tutte le altre comunicazioni che continuamente troviamo nelle nostre caselle postali durante il periodo della campagna elettorale. O meglio, non solo.  continua... »

Attualità - Beppe Grillo a un comizio (da internet)

«Per me è sì». Un verdetto, come di fronte ai giudici di X Factor. Dall’altra parte del tavolo, però, non ci saranno Arisa, Morgan, Elio e Simona Ventura ma altri giudici. A loro spetterà giudicare se le giustificazioni portate dagli “assenti” saranno credibili. Nessuna autocertificazione quindi. È quello che toccherà a chi deciderà di andare a votare al secondo turno delle primarie senza aver partecipato alla prima consultazione.  continua... »

La politica della 'vergogna': purtroppo gli scenari con cui si deve confrontare il nostro Paese sono proprio questi. Una classe politica che si sta sempre più screditando.
Punture di spillo - Il Parlamento (Foto internet)

Ritorna agli onori delle cronache la politica, ma purtroppo ritorna senza parlare di politica vera, quella che deve fare il bene dei cittadini, quella che deve amministrare la cosa pubblica ottimizzando al meglio le risorse e evitando gli sprechi. Vergognoso è il sistema che regna nel nostro Paese  continua... »

Nomine di direttori generali e di ex primari: le norme per i criteri di trasparenza. Si è dicusso della sanità pubblica: il Consiglio dei Ministri e le nuove regole.
Punture di spillo - Verso una nuova sanità? (Foto internet)

E' stato approvato con una riunione del Consiglio dei Ministri durata oltre sei ore il decreto che stabilisce nuove regole in diversi campi, primo tra tutti la sanità pubblica. Il presidente Mario Monti ha spiegato durante la conferenza stampa che il criterio chiave adottato attraverso questo decreto è la ‘valorizzazione del merito’. Il tentativo è di fare uscire la politica da meccanismi di nomina che politici non sono e non devono essere. Il riferimento è alle norme che stabiliscono criteri di trasparenza per le nomine di direttori generali e di ex primari.  continua... »

La notizia della possibile ricandidatura del Cavaliere, come era normale, ha fatto e sta facendo discutere. Berlusconi torna e, quindi, niente più primarie?
Rubriche Politica - Silvio Berlusconi

Anticipata dal Corriere della Sera la notizia corre veloce: c’è grande movimento per sostenere la ricandidatura di Silvio Berlusconi presidente. Vertici del partito a palazzo Grazioli, come solo un tempo se ne vedevano segnalano che qualche cosa sta avvenendo. E Alfano conferma le voci che oramai si susseguono. Anzi, aggiunge Berlusconi, “entro l’estate cambierò il nome del partito”. In questo modo scompare, con un colpo di spugna, l’idea, circolata negli ultimi mesi, delle primarie all’interno del partito; non avrebbe più senso con Berlusconi ancora in pista.  continua... »

Attualità - Mario Monti e Angela Merkel

Al summit dell’Unione Europea si è discusso, ma non si è arrivati ad una soluzione comune e condivisa. L’europa è unica, ma con differenti anime al suo interno. E questo purtroppo la indebolisce nel confronto con le altre economie. È evidente se si guarda alla decisione, che sembra irreversibile, della Germania contro gli eurobond. È altrettanto evidente quando Francia e Germania si incontrano bilateralmente per discutere della sorte dei paesi in affanno quali Spagna e Italia.  continua... »

ComunicatoStampa

Caro Direttore, Ho letto qualche settimana fa con molto stupore l’articolo sulla rubrica ‘Punture di Spillo’ intitolato VATTENE MONTIe non potevo rimanere indifferente alle parole espresse che sembravano scritte da un giornalista che soffre di amnesia e che abbia dimenticato gli errori e la cattiva gestione del paese dal 1994 da Berlusconi con tutte le sue ramificazioni sul paese. Non si può dare già delle colpe al declino dell’Italia all’On. Monti quando in effetti i risultati del suo operato non si possono ancora verificare.  continua... »

Attualità - Monti e Hollande (da internet)

Il governo si prepara alla cessione dei beni pubblici. Mario Monti accelera vedendo in questa scelta la soluzione per mettere in ordine i conti pubblici. E non è solo una promessa senza fondamento: i primi provvedimenti dovrebbero arrivare prima dell’estate. Servizi pubblici locali e municipalizzate verranno messe sul mercato. Questo è l’estremo tentativo di salvare l’Italia attraverso l’ennesima manovra correttiva dei conti, che si tradurrebbe in nuove tasse. Nel frattempo procede anche la spending review, ma serve tempo, e al momento questo governo non ne ha.  continua... »

Attualità - Beppe Grillo a un comizio (da internet)

S iamo alla svolta, la vecchia politica non riesce più a convincere e alle ultime elezioni amministrative sono emerse moltissime liste civiche e il nuovo movimento cinque stelle. Tutti, stando alla stampa e alla televisione, erano convinti che non avrebbe raggiunto più dell’1 o 2%, ma la realtà è stata ben diversa. Cosa sta a significare questa ‘rivoluzione’? Anzitutto chiede un ripensamento. Non più nomi proposti dagli schieramenti, magari attraverso una democrazia mascherata con il nome di primarie per dare l’idea di partecipazione di popolo. La nuova politica parte dal basso.  continua... »

Attualità - Borse in altalena (da internet)

In questi giorni l’Italia è stata passata al setaccio dei responsabili del Fmi.Un test annuale che viene portato a termine in tutti i paesi membri, ma che in questo periodo di crisi per la nostra Nazione ha avuto il sapore di un esame. L’esito, nonostante le previsioni di instabilità e di sofferenza per la nostra nazione e per tutto il vecchio continente, è stato positivo. L’analisi della nostra economia ha portato alla luce scelte di risanamento che sono state capaci di risollevare l’Italia dal rischio di default.  continua... »