meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 17/06/2024 - 20:50

data-top

lunedì 17 giugno 2024 | ore 21:19

Emergenza maltempo: la Prociv sul posto

La richiesta di intervento è arrivata nella serata di sabato: pronti, allora, giusto il tempo di preparare i mezzi e le varie attrezzature ed ecco che domenica mattina erano sul posto. Là in quelle zone duramente colpite dalle pioggie delle ore precedenti, là sette volontari della Protezione Civile di Castano Primo (che riunisce al suo interno anche i Comuni di Vanzaghello, Robecchetto con Induno e Nosate) si sono trasferiti per portare sostegno, aiuto e dare, assieme agli altri gruppi presenti, il loro importante e fondamentale contributo nelle attività di soccorso.
Territorio - I volontari della Prociv sul posto

La richiesta di intervento è arrivata nella serata di sabato: pronti, allora, giusto il tempo di preparare i mezzi e le varie attrezzature ed ecco che domenica mattina erano sul posto. Là in quelle zone duramente colpite dalle pioggie delle ore precedenti, là sette volontari della Protezione Civile di Castano Primo (che riunisce al suo interno anche i Comuni di Vanzaghello, Robecchetto con Induno e Nosate) si sono trasferiti per portare sostegno, aiuto e dare, assieme agli altri gruppi presenti, il loro importante e fondamentale contributo nelle attività di soccorso. “Le operazioni si sono concentrate principalmente a Territorio - La Prociv durante l'intervento Bellinzago Lombardo - spiega Cristiano Invernizzi, coordinatore della Prociv castanese - Più nello specifico, poi, siamo stati impegnati nel liberare scantinati, garage, negozi e abitazioni dall’acqua che in precedenza era scesa in maniera davvero copiosa e che aveva creato danni alle strutture”. Un lavoro attento e a 360 gradi, che li ha visti alternarsi appunto tra Bellinzago principalmente, ma pure a Gessate. “Parlando con i residenti e con quanti lavorano nella zona - conclude Invernizzi - si percepiva la tristezza, lo sconforto e la preoccupazione per ciò che era accaduto e per il fatto che le previsioni meteo annunciavano ulteriori precipitazioni. Sono state ore impegnative, da una parte appunto per cercare di riportare la situazioni il prima possibile alla normalità, dall’altra per far sentire tutta la nostra vicinanza alle singole persone incontrate. Noi ci siamo e sempre ci saremo per dare il nostro apporto in caso di emergenze”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento