meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 11°
Mar, 16/04/2024 - 02:50

data-top

martedì 16 aprile 2024 | ore 03:34

Contributi alle imprese

L’Amministrazione comunale di Bareggio ha riaperto il bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese.
Bareggio - Municipio (Foto internet)

L’Amministrazione comunale di Bareggio, guidata dal sindaco da Linda Colombo, ha riaperto il bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese per interventi di miglioria delle proprie attività. Il contributo, derivante dai finanziamenti regionali per i Distretti del Commercio, non può essere superiore al 50% della spesa sostenuta e può arrivare fino a 1.500 euro per opere e interventi effettuati o dotazioni acquistate dal 28/03/2022. Possono accedervi le imprese che svolgono vendita al dettaglio di beni e/o servizi, somministrazione di cibi e bevande e prestazione di servizi alla persona. “I fondi ancora disponibili sono 21.000 euro – spiega l’assessore al Commercio Lorenzo Paietta -. Possono farne richiesta le attività di Bareggio che abbiano effettuato interventi di riqualificazione e ammodernamento, anche per quanto riguarda la sicurezza, l’accessibilità e la digitalizzazione”. Le domande dovranno pervenire tramite posta elettronica certificata entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del bando e saranno finanziate in ordine cronologico di ricezione, fino ad esaurimento dei fondi. Il bando completo è disponibile sul sito del Comune. “Invitiamo a partecipare tutti gli imprenditori di Bareggio in possesso dei requisiti – aggiunge il sindaco Linda Colombo -. Come Amministrazione comunale vogliamo sfruttare tutte le occasioni per sostenere le nostre attività, messe a dura prova oltre che dal Covid anche dal particolare momento storico che vede, purtroppo, un proliferare della grande distribuzione e degli acquisti online. Un paese senza più imprese e negozi diventa un paese morto e noi intendiamo fare tutto il possibile affinché Bareggio continui a vivere”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento