meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 32°
Ven, 19/07/2024 - 16:50

data-top

venerdì 19 luglio 2024 | ore 17:49

GdF: la nuova area di Volandia

Il padiglione è quello 'Ala Rotante'. A Volandia, il Parco e Museo del Volo accanto a Malpensa, inaugurato il nuovo spazio dedicato alla Guardia di Finanza.
Territorio / Eventi - Il padiglione della Guardia di Finanza

Il padiglione è quello 'Ala Rotante'. Quando si dice alla scoperta delle Fiamme Gialle. Sì, perché a Volandia, il Parco e Museo del Volo accanto a Malpensa, ecco che è stato inaugurato il nuovo spazio dedicato appunto alla Guardia di Finanza. "Per noi è un grande piacere e un onore tagliare il nastro di quest'area, che a mio avviso è una delle più belle di tutto l'allestimento museale - commenta il presidente Marco Reguzzoni". Mezzi, immagini e ricordi, insomma, che porteranno i visitatori a conoscere ancor più da vicino questa importante e fondamentale realtà. "Un'ulteriore e importante occasione che Territorio / Eventi - Un momento dell'inaugurazione ci fa capire come ci sia una sinergia forte tra il territorio e le istituzioni - spiega il generale Giuseppe Arbore, comandante regionale della Guardia di Finanza - Un'inaugurazione, poi, che arriva in momento davvero particolare, perché è proprio in questo 2023 che il nostro servizio aereo compie 70 anni (è stato fondato, infatti, il primo febbraio del 1954) e, allo stesso tempo, le Fiamme Gialle tagliano il traguardo dei 250 anni di storia". "Un altro tassello per Volandia, museo che rappresenta l'aeronautica e che ha permesso alla nostra provincia di farsi conoscere in tutto il mondo - afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana". E, alla fine, allora, sarà come essere a fianco di quelle donne e quegli uomini che ogni giorno lavorano con dedizione, impegno e attenzione per tutti noi. "Un nuovo motivo di vanto per il Parco e Museo del Volo, vero e proprio punto di riferimento - conclude Sarah Foti, sindaco di Ferno".

VOLANDIA: NUOVA SEZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento