meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 11°
Mar, 16/04/2024 - 01:50

data-top

martedì 16 aprile 2024 | ore 02:51

Vince la scuola 'don Milani'

Grande successo per gli studenti dell'Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani di Robecchetto e Turbigo al concorso 'Amici per la Pelle'. Menzione speciale anche per le scuole di Cuggiono e Bernate Ticino.
Scuola - Amici per la pelle 2024

Un evento nell'evento, una grande kermesse che ha radunato molte storie del nostro territorio. L'edizione numero 13, intitolata Archeo Tan, dell’iniziativa di UNIC – Concerie Italiane e Lineapelle non ha deluso le aspettative.
Ad aggiudicarsi il primo premio dal titolo 'Donne Fior di Pelle' è stato l’Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani di Robecchetto. “Una serie di riflessioni legate alla figura della donna nelle epoche passate, partendo dai ritrovamenti archeologici che mettono in discussione le attività ritenute esclusivamente maschili: la caccia, la lavorazione della pelle, oppure la cura delle mandrie e la guerra”. Il secondo posto se lo sono aggiudicati i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Statale G. Carducci di Santa Maria a Monte (Pisa) con l’opera dal titolo 'Tracce di pelle'. Mentre il terzo posto è andato a 'Tan Memories', creazione degli studenti dell’Istituto Comprensivo M. Buonarroti sede di Ponte a Egola (Pisa).
L’Istituto Comprensivo Francesco Guarini di Solofra (Avellino) con l’opera dal titolo “Storie di pelle” ha vinto il premio espresso attraverso le votazioni online (con un totale di 1.964 Like). Mentre secondo le votazioni raccolte in fiera ha primeggiato l’Istituto Comprensivo Statale G. Parise sede di Montorso (Vicenza) con l’“Abbraccio”. La giuria speciale, composta da conciatori ed esperti del mondo della pelle, stilisti, docenti di università e scuole moda, ha assegnati due premi. Due menzioni speciali sono andate all’opera “Memento Mori” dell’Istituto G. Parise sede di Arzignano e la creazione “Storie di pelle” realizzata dai ragazzi dell’Istituto Rita Levi Montalcini con sedi a Bernate e Cuggiono (Milano).

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento