meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia
Lun, 26/02/2024 - 09:20

data-top

lunedì 26 febbraio 2024 | ore 09:31

'Cenerentola un cazzo'

Una provocazione, uno slogan che fa perno su un lessico forte per lanciare un grido contro la violenza. E’ il progetto ‘Cenerentola un cazzo’ realizzato da Fondazione Aurea per le donne, perché non debbano più avere paura di un uomo.
Fondazione Aurea_Cenerentola un cazzo

Una provocazione, uno slogan che fa perno su un lessico forte per lanciare un grido contro la violenza. E’ il progetto ‘Cenerentola un cazzo’ realizzato da Fondazione Aurea per le donne, perché non debbano più avere paura di un uomo. L’obiettivo è intervenire precocemente per contribuire a ridurre i casi di violenza di genere, mettendo in luce i segnali per riconoscere una situazione di pericolo. Il progetto vedrà il suo lato più tangibile nei luoghi di svago quali bar, ristoranti e discoteche che faranno rete per assicurare a tutte le donne un divertimento in piena sicurezza. Infatti, in tutti i locali che aderiranno al progetto e in particolare nelle toilette femminili, verrà esposta la spiegazione del ‘cocktail di sicurezza’ tramite il quale potranno avvisare il personale di aver bisogno d’aiuto. Una proposta che vuole aiutare le donne a riconoscere non solo la violenza nella sua forma più esplicita ma anche in quelle più subdole. Da fine ottobre ‘Cenerentola un cazzo’ si sta facendo conoscere attraverso serate ed eventi e vedrà la piena partenza da gennaio. Tutti i commercianti che ne entreranno a far parte faranno una donazione fissa i cui proventi finali andranno a finanziare il progetto di creazione di un luogo di accoglienza e reinserimento lavorativo per le donne vittime di violenze.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento