meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 16°
Mer, 22/05/2024 - 00:50

data-top

mercoledì 22 maggio 2024 | ore 01:28

"Servono soluzioni per Castelletto"

Il gruppo cuggionese della 'Federazione Grande Nord' ha posto l'attenzione sulle problematiche estive di Castelletto, in termini di viabilità e sicurezza. L'appello al Sindaco e al Parco del Ticino: "Servono soluzioni".
Cuggiono - ponte di castelletto generica

Si avvicina il periodo dell'anno grazie al quale a Castelletto di Cuggiono, vuoi per le bellezze naturali che per le attività delle associazioni, cresce il numero delle persone, anche dai paesi limitrofi, che decidono di trascorrere una giornata immersi nel verde.

Se da un lato il crescente flusso dei visitatori è un aspetto di per sé positivo, nel contempo genera non poche preoccupazioni. Solitamente ogni anno si registrano problemi alla viabilità, in particolare nell'attraversamento del ponte e soprattutto per la cronica mancanza di aree di sosta temporanee delle auto, mettendo a volte in difficoltà l'eventuale passaggio dei mezzi di soccorso; un altro grave aspetto è relativo all'abbandono dei rifiuti e all'accensione di fuochi in aree non attrezzate.

Dobbiamo amaramente constatare che a Cuggiono tutte le Amministrazioni comunali, di ogni colore politico, che si sono succedute non hanno mai affrontato seriamente il problema estivo della frazione di Castelletto, né tantomeno un aiuto è arrivato dal Parco del Ticino. In attesa di un'Amministrazione lungimirante, ci rimane solamente come soluzione quella di fare un appello al buonsenso dei cittadini, posteggiando l'auto lasciando lo spazio adeguato al transito dei mezzi di soccorso e possibilmente nel riportare a casa i propri rifiuti.

Ci pare cosa utile e doverosa una presa di posizione da parte dell'attuale Amministrazione comunale, con soluzioni o magari solamente unendosi alle raccomandazioni rivolte ai fruitori del nostro territorio.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento