meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Sab, 13/04/2024 - 20:50

data-top

sabato 13 aprile 2024 | ore 21:43

Bennati: qualità e solidarietà

In quattro anni donati oltre 1,4 milioni di pasti ai bisognosi. L'impegno del gruppo Bennati prosegue per aiutare il prossimo e offrire prodotti di alta qualità ai clienti.
Commercio - Prodotti di Pasqua Bennati

Dal padre Gianni ai figli, fino ad ogni singolo dipendente. La qualità e l’accuratezza della società Bennati di Cassinetta di Lugagnano sono ormai un attestato di professionalità. Ma vi è un altro riconoscimento, ugualmente importante, che il gruppo si è ‘meritato’ con impegno e passione: dal 2021 Bennati è diventata una ‘Società Benefit’, che persegue non solo una finalità di profitto, ma ha anche come scopo ultimo il raggiungimento di un beneficio comune. Essere una società ‘Benefit’ è un impegno concreto, per questo Bennati da sempre è al fianco delle associazioni che si impegnano costantemente nell’ aiutare chi si trova in situazioni di difficoltà, raggiungendo incredibili traguardi: “Nel 2022 abbiamo donato l’equivalente di 400.000 pasti al Banco Alimentare - commentano dal gruppo - raggiungendo l’obiettivo di 1,4 milioni di pasti donati dal 2018 ad oggi”. Ma quali sono le associazioni che vengono ‘aiutate’ grazie agli acquisti di panettoni, colombe e cesti? Sicuramente, come già detto, il Banco Alimentare che si occupa della raccolta di generi alimentari e del recupero delle eccedenze alimentari della produzione agricola e industriale. Essi vengono poi ridistribuiti a strutture caritative sparse sul territorio, che svolgono un’attività assistenziale verso le persone più indigenti. Importante il sostegno anche alla Fondazione Francesca Rava, nata nel 2000, che aiuta l’infanzia e l’adolescenza in condizioni di disagio, le mamme e le donne fragili in Italia, in Haiti e nel mondo. Significativo l’apporto ad AIL che promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma; assiste pazienti e famiglie accompagnandoli in tutte le fasi del percorso. Molto importante l’aiuto per ABIO, che è l’Associazione per il Bambino in Ospedale che dal 1978 si prende cura dei bambini in ospedale. ABIO offre accoglienza, gioco, sostegno, ascolto e si impegna a realizzare ambienti a misura di bambino. Un aiuto va a anche all’Albero della Vita, un’organizzazione che opera su tutto il territorio nazionale e in alcuni Paesi in via di sviluppo promuovendo servizi per la tutela dei minori in condizioni di disagio.

Commercio - Gianni Bennati con la moglie Aiuti vanno inoltre al ‘Banco di Solidarietà di Como’: si tratta di una ODV di ispirazione cristiana. Tale principio fondante si esprime attraverso la raccolta di generi alimentari da destinare, con consegna periodica di un ‘pacco viveri’, a famiglie in stato d’indigenza. Ma oltre all’importantissima attenzione al sociale e alle persone, il lavoro del gruppo Bennati punta alla soddisfazione dei propri clienti. Per questa Pasqua il gruppo ha molte proposte. Eccone alcune: “Sia su bennati.com che in negozio a Cassinetta di Lugagnano, sia telefonicamente tramite i nostri consulenti si possono acquistare cesti pasquali, uova di cioccolato da 250 g a 1 kg e colombe, oltre a vini, spumanti e altre specialità gastronomiche - ci spiegano dal gruppo - Tra le novità di Pasqua 2023: - Agnello pasquale, un dolce a lievitazione naturale con gocce di cioccolato ricoperto di glassa e granella di zucchero; - Colomba ai mirtilli rossi e amaretto, lievitata 48 ore, ricoperta di glassa alle nocciole; - Colomba al pistacchio e cioccolato, farcita con crema al pistacchio, ricoperta di cioccolato e scagliette di cioccolato bianco, lievitata 48 ore.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento