meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Dom, 26/05/2024 - 06:50

data-top

domenica 26 maggio 2024 | ore 07:21

La pagina della discordia

San Giorgio su Legnano - Durante l'ultimo consiglio comunale il gruppo "Uniti per San Giorgio" ha posto l'accento su uno spazio gestito dall'ex primo cittadino Walter Cecchin che, a suo avviso, è stata portata avanti "senza alcuna indicazione sulla sua legittimità e senza alcuna garanzia di trasparenza e imparzialità".
San Giorgio su Legnano - Walter Cecchin, sindaco

Durante l'ultimo consiglio comunale il gruppo "Uniti per San Giorgio" ha posto l'accento su uno spazio gestito dall'ex primo cittadino Walter Cecchin che, a suo avviso, è stata portata avanti "senza alcuna indicazione sulla sua legittimità e senza alcuna garanzia di trasparenza e imparzialità". Una pagina che, aggiunge la lista di opposizione, "ha iniziato la sua pubblicazione da circa tre anni utilizzando il logo del comune". La pagina è poi stata rimossa "il che - spiega il consigliere di opposizione Samuele Trevisan - ha fatto sorgere sospetti sulla sua legittimità e sulla consapevolezza di un'azione probabilmente illecita". Lanciata l'accusa, "Uniti per San Giorgio" ha quindi chiesto "maggiore vigilanza e trasparenza nella gestione delle informazioni e della comunicazione pubblica". Un tema rispetto al quale il gruppo che fa riferimento al candidato sindaco Adriano Solbiati ha proposto "l'approvazione di un Regolamento che disciplini l'utilizzo dei social ufficiali da affiancare al Regolamento inerente il giornalino comunale discusso nell'ultimo consiglio".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento