meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Ven, 12/08/2022 - 17:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 18:07

Salvini a Magenta per Del Gobbo

Matteo Salvini, stamattina, al mercato di Magenta e al gazebo della Lega, a sostegno del Centrodestra e di Luca Del Gobbo alle elezioni comunali del 12 giugno.
Magenta / Politica - Matteo Salvini a Magenta

L'arrivo attorno a metà mattina. Un giro tra i banchi del mercato, parlando con i commercianti e i cittadini e, poi, eccolo al gazebo della Lega, dove si è soffermato sull'ormai imminente appuntamento con le urne di domenica 12 giugno. Matteo Salvini a Magenta a sostegno di Luca Del Gobbo, candidato sindaco del Centrodestra, e per ricordare l'importanza, da una parte appunto delle elezioni comunali in città, dall'altra anche dei referendum popolari abrogativi. "Ci tenevo a passare di qui - ha detto lo stesso leader del Carroccio - La cosa incredibile, al di là di salutare i presenti al gazebo, è che dal minuto che siamo entrati al mercato al minuto che abbiamo provato a prendere il caffé, non ci siamo fermati un attimo, con una marea di gente, non politica, non con le tessere di partito, a dire mi raccomando non mollate, tenete duro e, quindi, possono attaccarci, minacciarci e processarci, io non mollo di un millimetro. Prima l'Italia e gli italiani, sempre e comunque. Il che vuol dire che la pace non è solo un valore che uno guarda la televisione e afferma quei poveri bambini che stanno morendo; la pace, adesso, è un'urgenza italiana, perché tra un po' la benzina arriva a 3 euro al litro, perché tra un po' per pagare la bolletta della luce e del gas devi fare il mutuo, perché i mutui a tasso fisso stanno aumentando di 50 euro al mese e perché i prezzi per la spesa stanno continuando ad aumentare. Quindi, chi parla solo di guerra e di armi non fa il bene dell'Italia e degli italiani". Diversi, allora, i temi affrontati durante la sua visita, fino, appunto, all'invito ai magentini ad andare a votare domenica per Luca Del Gobbo. "Voglio ringraziare a nome di tutto il Centrodestra, Matteo Salvini per essere venuto a Magenta - ha concluso proprio Del Gobbo - Per quanto mi riguarda, poi, perché ho deciso di ricandidarmi? Per un grande amore per la nostra città; ho fatto il sindaco dal 2002 al 2012 e insieme abbiamo fatto di Magenta una grande realtà polo di questo territorio. Altra cosa: con Salvini condivido il modo di fare politica. Contatto con la gente per costruire con le persone il bene comune. Non bastano le istituzioni, alla fine, servono i cittadini, le associazioni, le famiglie e le imprese che portano lavoro nel territorio".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento