meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Lun, 23/05/2022 - 19:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 20:51

Firme per il 'Question Time'

Petizione popolare promossa dal Partito Democratico di Turbigo per chiedere all'Amministrazione di approvare l'introduzione del 'Question Time'.
Turbigo / Politica - Partito Democratico

Dopo quella sulla tariffa unica per la mensa delle scuole, una nuova petizione popolare da parte del Partito Democratico di Turbigo. Un'altra raccolta firme, insomma, stavolta per chiedere all'Amministrazione comunale di approvare l'introduzione, nell'ordinamento comunale, del cosiddetto 'Question Time', "Un utile strumento per incentivare la partecipazione attiva dei cittadini, nonché per avere una migliore interazione tra cittadinanza ed amministratori, nell'ottica di rendere più concreto ed efficace il principio di trasparenza che deve essere alla base dell'azione amministrativa di ogni ente pubblico - spiega il segretario del circolo PD 'Moro-Berlinguer', Simone Meazza". Ancora più nello specifico, quindi, tale iniziativa darebbe la possibilità di esporre direttamente semplici domande (interrogazioni e interpellanze a risposta immediata) al sindaco, ai componenti della giunta, al presidente del consiglio comunale o ai consiglieri, su questioni di interesse pubblico generale oppure circa i motivi e gli intendimenti della loro condotta, oltre a sapere se un fatto sia vero, se un'informazione sia pervenuta e sia esatta, se sia stata presa, ecc... "Un modo per consentire al cittadino (che abbia fatto preventiva richiesta scritta e, in seguito, opportunamento preavvisato dal Comune) di intervenire all'interno di un'adunanza pubblica della massima assise per esporre la propria domanda - conclude Meazza - E un'occasione che riteniamo importante per sentirsi parte e chiamati veramente in causa nella vita della nostra comunità. La raccolta firme, infine, andrà avanti fino a febbraio, anche con un gazebo in piazza nelle prossime settimane".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento