meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 21/01/2022 - 18:50

data-top

venerdì 21 gennaio 2022 | ore 18:38

Aspettando il Natale...

Il Comune di Cuggiono, in collaborazione con l’assessorato alle Manifestazioni ed Eventi, promuove un carnet di eventi in attesa del Natale.
Cuggiono / Eventi - Aspettando il Natale...

Il Comune di Cuggiono, in collaborazione con l’assessorato alle Manifestazioni ed Eventi, promuove un carnet di eventi in attesa del Natale. Ad aprire il mese più magico dell’anno sarà la serata dedicata alla prima del Teatro alla Scala di Milano, martedì 7 dicembre alle 17.30 presso la Sala della Comunità verrà trasmesso in diretta il ‘Macbeth’. Mercoledì 8, dalle 10 alle 18.30, saranno allestiti i Mercatini di Natale presso la Villa Annoni. Nel pomeriggio ci sarà, inoltre, la cerimonia di accensione dell’albero accompagnata dall’esibizione del Corpo Musicale Santa Cecilia. Domenica 12, pomeriggio dedicato ai più piccoli con lo spettacolo ‘La Befana Innamorata’ con l’associazione Ryto. Sabato 18 dicembre alle 14.30 presso il parco di Villa Annoni andrà in scena una fiaba itinerante alla scoperta delle piante di Natale, mentre alle 16 ci sarà ‘In goal con Old Subbuteo Club Cuggiono: torneo di calci piazzati’. Alle 21 presso la Basilica San Giorgio Martire il Corpo Musicale Santa Cecilia e il Coro di Trecate saranno protagonisti del Concerto di Natale. Domenica 19 dicembre grandi e bambini potranno incontrare Babbo Natale nella sua casetta a Castelletto, qui potranno imbucare la letterina e partecipare ai laboratori natalizi organizzati dal Comitato parrocchiale in collaborazione con il gruppo Terra di Fantasia. La sera della Vvgilia di Natale sarà illuminata dalle lanterne che in processione raggiungeranno la Basilica per la Santa Messa vigiliare. La Santa Messa di mezzanotte si concluderà con le note del Corpo Musicale Santa Cecilia.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento