meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 21/01/2022 - 18:50

data-top

venerdì 21 gennaio 2022 | ore 18:28

Forme e colori contro le violenze

I lavori degli alunni delle scuole Medie 'Caccia' e dei ragazzi del Centro Azzurro, per dire "no" alle violenze, ora esposti nella sala biblioteca di Busto Garolfo.
Busto Garolfo - Municipio (Foto internet)

Non si sono limitati a denunciare la gravità del fenomeno. Lo hanno anche espresso in forme e colori dando fondo a tutta la loro creatività. Il dramma della violenza sulle donne e dei femminicidi è ben presente nei lavori compiuti dai ragazzi delle scuole Medie 'Caccia' di Busto Garolfo. Questi lavori, insieme con quelli dei ragazzi del Centro Azzurro, hanno trovato spazio all'interno della sala biblioteca del Comune, pronti per essere apprezzati nella loro valenza di denuncia, ma anche di speranza che questa piaga possa gradualmente scomparire. "I lavori - ha spiegato il sindaco Susanna Biondi in una nota - rimarranno esposti per tenere alta l'attenzione su questo grosso problema e per testimoniare l'impegno di ragazzi, educatori e docenti per contrastare la violenza di genere". Un messaggio che, lungi dal riguardare soltanto gli adulti, è indispensabile portarsi dietro fin dalla più tenera età. E il Comune di Busto Garolfo sembra avere declinato il concetto in modo chiaro e concreto.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento