meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 23:20

data-top

venerdì 03 dicembre 2021 | ore 18:29

"Per colpa di alcuni paghiamo tutti"

La Polizia locale, grazie alle telecamere, ha infatti individuato e doppiamente multato (per abbandono di rifiuti e per uscita in orario di coprifuoco) un cuggionese. Ma sono tanti che abbandonano rifiuti.
Cuggiono - Rifiuti abbandonanti in paese

Nonostante siamo nel 2021 forse non è ancora noto a tutti come il servizio raccolta rifiuti sia garantito in ogni via, così come vi sia una pratica Ecoarea dove conferire i rifiuti ingombranti e particolari. È questa, purtroppo, la considerazione dell’Amministrazione comunale che, negli scorsi giorni, ha segnalato un sussegursi di abbandono di rifuti nei cestini... e non solo. La Polizia locale, grazie alle telecamere, ha infatti individuato e doppiamente multato (per abbandono di rifiuti e per uscita in orario di coprifuoco) un cuggionese che ha pensato bene di scaricare le sue eccedenze fuori dal cancello dell’Ecoarea. “Sinceramente non riesco a capire cosa non è chiaro in questi ‘imbecilli’ nei concetti di ‘raccolta differenziata’ e ‘raccolta porta a porta’ - spiega il sindaco Giovanni Cucchetti - Per colpa di questi ‘imbecilli’, lo ripeto e sapete bene che non è mia abitudine utilizzare epiteti nella comunicazione ma quando ci vuole ci vuole, avremo un costo del servizio della raccolta rifiuti maggiore, ma soprattutto abbiamo un paese meno decoroso, più disordinato e sporco. A Cuggiono è da oltre vent’anni che si effettua la raccolta differenziata porta a porta e in quei sacchetti che vedete c’è di tutto: scarti di cucina, plastica, carta e altro ancora. Mantenere un paese pulito, oltre che compito dall’Amministrazione comunale, è anche diretta conseguenza dei comportamenti di ognuno di ‘Noi’, che con le proprie piccole azioni quotidiane contribuisce non solo al decoro del paese, ma anche, come dicevo, al contenimento delle risorse economiche necessarie”. Nelle prossime settimane, proprio per una maggior educazione civica, partirà una campagna di sensibilizzazione in paese. Intanto ricordiamo i nuovi orari dell’Ecoarea. Per le utenze domestiche: martedì e sabato dalle 8.30 alle 11.50 e dalle 13.30 alle 17; per utenze non domestiche: martedì dalle 8.30 alle 11.50 e dalle 13.30 alle 17 e giovedì dalle 13.30 alle 17.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento