meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 11°
Lun, 03/05/2021 - 06:50

data-top

domenica 09 maggio 2021 | ore 04:33

Gruppo Pari Opportunità

Croce Azzurra Buscate ha fondato il gruppo di lavoro sulle Pari Opportunità, composto da volontari/e che hanno sentito l’esigenza di confrontarsi su temi importanti.
Buscate - Croce Azzurra

Croce Azzurra Buscate, associazione aderente ad ANPAS Lombardia nella zona dell’Alto Milanese, ha fondato il gruppo di lavoro sulle Pari Opportunità, composto da volontari/e che dallo scorso autunno hanno sentito l’esigenza di confrontarsi su temi importanti come le identità, le violenze e le discriminazioni di genere, ormai facenti parte della realtà che ci circonda e che permeano anche la vita associativa. A seguito della pandemia da Covid-19, infatti, i dati sui femminicidi e sulla violenza ai danni delle donne hanno colpito l'attenzione dell'opinione pubblica così come quelli sul drastico calo dei dati occupazionali relativi al genere femminile; dati che si sommano al crescente peso psicologico che anche le volontarie hanno subìto durante quest'anno, in termini di sovraccarico lavorativo e di gestione familiare. Questo mix di dati sociologici e racconti ha spinto i Volontari/e di Croce Azzurra Buscate alla creazione di un team di lavoro su tali tematiche. “Il lavoro del Gruppo Pari Opportunità ha avuto inizio con l’analisi delle basi legislative – spiega Laura Marangon, responsabile della comunicazione di Croce Azzurra e membro del Gruppo - Ora ci stiamo dedicando ad allargare la base culturale, approfondendo i relativi concetti mediante corsi e libri a tema. Terminata la parte di acquisizione delle informazioni e delle competenze, gli intenti sono quelli di partire dalla zona in cui agiamo abitualmente, fino a estendere questa cultura su scala più ampia, condividendo il progetto con tutte le Associazioni aderenti ad ANPAS, tramite la diffusione di documenti e analisi, così come inviti a iniziative specifiche”. Il Gruppo Pari Opportunità si racconterà una volta al mese, attraverso i canali social associativi (in modo da raggiungere un pubblico il più vasto possibile), mettendo in luce le tematiche di volta in volta affrontate; gli obiettivi sono molteplici, tra cui approfondire attraverso la raccolta dati e loro analisi cosa avviene in merito a questo tema in una qualsiasi Pubblica Assistenza, individuando così degli spunti per rendere più paritaria la realtà associativa. “Sogniamo un futuro in cui ogni Associazione, attraverso l'analisi e l'eventuale attenta evoluzione della propria realtà, si possa proporre come modello di luogo più equo, paritario e sicuro per ogni "genere" e "diversità" nei confronti del territorio di appartenenza e di tutte le Pubbliche Assistenze d'Italia. Vogliamo che questo diventi un polo di trasformazione ed evoluzione culturale: proprio di questi tempi abbiamo imparato ancora di più che le differenze sono punti di forza e che la condivisione è la spinta per un futuro migliore”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento