meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto 10°
Dom, 11/04/2021 - 20:50

data-top

domenica 11 aprile 2021 | ore 21:37

Graffiti... a colorare la città

Un tocco di colore al parco e in alcuni punti di Mesero. L'estro e la creatività che si mischiano con l'impegno e la passione: l'arte dei graffiti. Abbiamo incontrato due degli artisti.
Mesero - Rocco e Fabrizio davanti ad una delle opere

La creatività e l'estro che si mischiano con l'impegno e la passione. Un tocco, poi un altro e un altro ancora; un po' di bianco, uno spruzzo di verde, giallo e arancio, la cura dei contorni e dei dettagli ed ecco che il capolavoro è pronto. Non c'è un soggetto in particolare, perché per loro l'obiettivo ultimo è arrivare alla gente e far sì che ognuno guardando quei disegni possa provare gioia, emozioni, anche riflettere oppure essere trasportato magari in qualche mondo fantastico o che ha fatto parte della sua infanzia. E a Mesero, beh... alla fine ci sono riusciti benissimo. Lo spettacolo e la magia dei graffiti, insomma, a colorare il parco e alcuni angoli della città. "Un progetto che è partito all'incirca sette anni fa - raccontano Rocco e Fabrizio, due degli artisti - Girando per il paese, infatti, e notando come c'erano delle zone grigie e spoglie, ci siamo chiesti che cosa avremmo potuto fare per provare a rivitalizzarlo un po'. L'idea, allora, è stata, appunto, quella di dipingere i muri con una serie di opere". Animali, ambiente, personaggi dei cartoni animati e della fantasia, ecc... sono stati differenti i capolavori che, uno dopo l'altro, hanno cominciato a prendere forma. "Nella maggior parte dei casi, nasce tutto da ciò che si ha in testa al momento - continuano - Oppure, in situazioni specifiche, ci vengono commissionate determinate tematiche. Possono essere, dunque, immagini vere e proprie, così come solamente lettere. Diciamo che, all'inizio, il Comune era scettico, perché, come molta gente, pensava che il graffito significasse rovinare i muri, poi, invece, mettendoci a disposizione una prima parete su cui lavorare e vedendo il prodotto finale, hanno deciso di ampliare la proposta in più punti del parco. Di questo, partento, lo ringraziamo, nella speranza che l'apertura mostrata qui a Mesero, possa coinvolgere anche altre realtà del circondario e del territorio. Purtroppo si è convinti che il graffito sia sinonimo di imbrattamento, mentre, se fatto con le giuste e specifiche linee guida, è arte in tutto e per tutto. Cambia solo l'area di lavoro: c'è chi dipinge su tela, noi, invece, utilizziamo un muro. In entrambi i casi, comunque, è una forma di espressione artistica".

"UN TOCCO DI COLORE ALLA CITTA'. I GRAFFITI SONO ARTE"

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento