meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Dom, 28/02/2021 - 04:20

data-top

domenica 28 febbraio 2021 | ore 04:53

Raccolta fondi per Leonardo

Mentre prosegue la raccolta fondi, le terapie e le sperimentazioni aprono nuovi orizzonti per lui e la sua famiglia.
Cuggiono - Leonardo Ravelli prova la nuova mano

Una grossa speranza per Leonardo Ravelli. Mentre prosegue la raccolta fondi per donare al giovane ragazzo cuggionese la possibilità di tornare a vedere il futuro con più serenità, anche le terapie e le sperimentazioni aprono nuovi orizzonti per lui e la sua famiglia. “Abbiamo finalmente permesso a Leonardo di provare la protesi elettronica dell’azienda Ottobock presso la loro sede di Cremona - ci racconta la madre Barbara Della Bona - È stato stupendo vederlo emozionato per quanto sia ‘similare’ alla normalità che ha perso lo scorso anno”. Il sistema di intelligenza artificiale che regola l’arto è altamente sofisticato. In primo luogo, tramite un’apposita App, in cui il ragazzo ha cercato di raggiungere degli obiettivi registrando gli impulsi sui nervi e sui muscoli. Il sistema registra le ‘sensazione’ per poi anticiparle quando vorrà effettuare davvero il movimento. “È da tempo che non siamo così felici - commenta la madre - per ora ha realizzato solo il ‘calco’ ma è davvero un raggio d’arcobaleno dopo tante difficoltà. Ora Leonardo dovrà fare delle terapie dedicate a Lecco, per poi iniziare ad essere pronto e preparato, il percorso sarà ancora lungo ma finalmente vediamo un po’ di luce”. Prosegue, in parallelo, la grande raccolta fondi lanciata in suo sostegno: “Sono già arrivati 23.000 euro a fronte dei 50.000 euro totali di costo - continua la madre - anche se in realtà poi il totale sarà maggiore per le spese di fisioterapia e aggiornamento necessarie con la crescita. L’ex presidente del Genoa Sandro Spinelli ci ha garantito un sostegno fino a 30.000 euro, ma il mio grazie va a tutti quelli che ci stanno aiutando!”. Un ulteriore aiuto viene anche dalla comunità cuggionese: la ‘tombolata’ online per la ‘Festa della Famiglia’ promossa dall’Oratorio San Giovanni Bosco ha infatti permesso di raccogliere altri 500 euro di offerte.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento