meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Mer, 27/10/2021 - 17:50

data-top

mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 18:27

Libri in dono

Arezzo chiama, Dairago risponde. Nel nome della comune passione per i libri e dell'amicizia e solidarietà tra diverse parti dello stivale. Con 'Armadio solidale' testi alla biblioteca.
Libri - Alcuni testi (Foto internet)

Arezzo chiama, Dairago risponde. Nel nome della comune passione per i libri e dell'amicizia e solidarietà tra diverse parti dello stivale. Da dove nasce il tutto? Il gruppo 'Armadio solidale' di Dairago, i giorni scorsi, si è imbattuto in una lettera con una richiesta chiara e accorata: "Buongiorno a tutte - si leggeva - sono un'insegnante di scuola Primaria, ma, per un intervento avuto lo scorso anno, sono rimasta in servizio solo gennaio di quest'anno e sono stata collocata per la fragilità ad occuparmi della biblioteca della scuola Secondaria di primo grado dell'istituto comprensivo dove insegno. Oggi sono qui a chiedere se qualcuno può donare libri che non usa per una biblioteca scolastica ad Arezzo". Un appello che Dairago, lungi dal lasciare cadere nel vuoto, ha deciso di raccogliere immediatamente. E così il mondo scolastico cittadino, insieme con 'Armadio solidale', ha fatto pervenire alla scuola Media della città toscana "Libri di narrativa per la loro biblioteca scolastica". A suggello di due concetti chiave: il primo è che leggere è sempre sinonimo di opportunità di crescita a ogni età e segnatamente in quella degli anni verdi, il secondo è che la cultura non ha confini. Accanto a questi se ne fà strada un altro: Dairago e la solidarietà tendono a parlarsi spesso e con ottimi risultati.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento