meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 27/11/2020 - 11:20

data-top

venerdì 27 novembre 2020 | ore 11:52

"Grazie Luca". Deleghe al sindaco

Il primo cittadino di Castano, Giuseppe Pignatiello, saluta e ringrazia il dimissionario assessore Luca Fusetti. Le sue deleghe le tiene il sindaco. In consiglio, ora, Valsecchi.
Castano - Pignatiello e Fusetti (Foto Facebook)

Il ringraziamento, oltre che a voce al diretto interessato, lo affida anche alla sua pagina Facebook ufficiale. Parole di stima e vicinanza che il sindaco di Castano, Giuseppe Pignatiello, come in fondo era inevitabile, ha voluto rivolgere all'ormai ex assessore Luca Fusetti, dimessosi proprio nelle scorse ore. "Una persona che ho avuto il piacere di conoscere in questi anni. Tanto impegno, tanti risultati importanti raggiunti insieme. La voglia di fare che non è mai mancata - ha scritto il primo cittadino - La determinazione, la grinta e la passione sempre al primo posto per rendere e continuare a trasformare la nostra Castano una città migliore per i nostri figli. La vita ha sempre, però, altri piani per tutti noi e ci porta a fare delle scelte. Luca ed io abbiamo parlato tanto in merito alla sua decisione, come in questi anni ci siamo sempre confrontati con immutata stima e rispetto, ma soprattutto con affetto reciproco. Davanti ad un suo evidente bisogno, come giusto che sia, non me la sono sentita di insistere ancora. Ha preso la sua decisione, una decisione sofferta tanto quanto meditata, una decisione che rispetto ed accetto per le motivazioni che lui stesso ha condiviso con me. Perché siamo sì rappresentanti delle istituzioni, però siamo prima di tutto persone. Con le sue dimissioni, ci saluta un consigliere comunale ed un assessore importante, ma per fortuna resta un amico che sono certo continuerà a dare il suo contributo per la città. Ovviamente non è questo un addio, ma un arrivederci. Sono certo che saranno ancora tanti i progetti che costruiremo e porteremo avanti assieme". E, alla fine, fuori dal messaggio, ecco che lo stesso sindaco guarda, ovviamente, a quello che sarà il futuro prossimo, ossia dal sostituto, appunto, di Fusetti alle sue deleghe. "La prima dei non eletti alle ultime comunali era Silvia Valsecchi - conclude Pignatiello - toccherà, dunque, a lei entrerà a far parte della massima assise cittadina. Mentre per quanto riguarda gli incarichi, in questo momento mi terrò io le le deleghe a Cultura, Istruzione e Commercio. Voglio ragionare con tutto il gruppo, per confrontarmi e capire quale sia la strada da intraprendere ora e come, poi, fare la ridistribuzione".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento