meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 02/12/2020 - 06:50

data-top

mercoledì 02 dicembre 2020 | ore 07:17

Norma’s Teaching

Norma’s Teaching: questo è il nome con cui possiamo trovare Norma Cerletti su Instagram e su TikTok, l’insegnante di inglese più famosa dei social.
Inveruno - Norma’s Teaching

Norma’s Teaching: questo è il nome con cui possiamo trovare Norma Cerletti su Instagram e su TikTok, l’insegnante di inglese più famosa dei social, una vera influencer ormai. 28 anni, inverunese doc, si è diplomata al liceo linguistico Quasimodo di Magenta e ha fatto subito dei corsi abilitanti all’insegnamento dell’inglese. Nel mentre, si è laureata in Scienze Politiche. “Ho cominciato a lavorare sin da subito presso delle scuole private, ma l’anno scorso, dopo una delusione lavorativa, ho deciso di licenziarmi - ci racconta - Col nuovo anno ero fiduciosa di ricominciare a insegnare, ma è arrivato il Covid che mi ha tarpato un po’ le ali”. Così ha cominciato a puntare sui social: “Un mio amico mi ha detto: ma perché non fai dei minivideo su TikTok per insegnare l’inglese? Così ho iniziato a studiare i profili concorrenti e a proporre un’alternativa al già visto”. Una formula che ha funzionato alla grande, visto i numeri da capogiro che macina ogni giorno sui social: il suo account Instagram conta al momento 260 mila follower! “La proposta è semplice: in una settimana propongo dei minicorsi su un argomento, che approfondisco ogni giorno con una rubrica diversa. Alla fine, il sabato ripassiamo tutti insieme!”. “Il mio pubblico è trasversale: mi seguono donne dai 25 ai 40 anni, che magari vogliono rispolverare la lingua o semplicemente la vogliono proprio imparare!”. Prossimi progetti? “A breve partiranno dei corsi online a pagamento. Mentre tutto quello che faccio online è gratuito”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento