meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 14°
Ven, 25/09/2020 - 16:20

data-top

venerdì 25 settembre 2020 | ore 17:13

Discarica: "Qualcuno ha mentito"

"La discarica di Casorezzo è un altro triste ma chiaro esempio di quanto poco valgano le promesse della Lega", commentano dal Movimento 5 Stelle di Busto Garolfo, Casorezzo e Inveruno.
Generica - Discarica (da internet)

"La discarica di Casorezzo è un altro triste ma chiaro esempio di quanto poco valgano le promesse della Lega - commentano dal Movimento 5 Stelle di Busto Garolfo, Casorezzo e Inveruno - Dopo l'incontro avvenuto fra i consiglieri regionali Riccardo Pase e Gianmarco Senna, con i rappresentanti di Vibeco, casa madre di Solter, titolare del progetto, il consigliere capo gruppo M5S Massimo De Rosa commenta:
"Questa volta a farne le spese sono i cittadini di Casorezzo, dove è ancora vivo il ricordo delle parole spese dai candidati leghisti contro al progetto di discarica nelle Cave di Casorezzo. Solo parole per l’appunto.
Al termine dell’incontro il consigliere Pase, attuale presidente della Commissione Ambiente in Consiglio Regionale, ha commentato sui suoi social in maniera entusiasta parlando di eccellenze lombarde nella gestione dei rifiuti. Parole in antitesi con le promesse spese nel 2018, e ripetute negli anni seguenti, sul territorio, quando la Lega chiedeva voti dichiarandosi contrario alla realizzazione di una discarica all'interno del Parco del Roccolo. Ormai è chiaro il contrario. Così come sono chiare le bugie. Con buona pace di tutti quei cittadini che dal 2018 sono rimasti ingannati.
Il Movimento Cinque Stelle continuerà con serietà e coerenza la propria battaglia, nei confronti di un progetto devastante per l’ambiente!".
MoVimento 5 Stelle Parabiago
Il gruppo di attivisti MoVimento 5 Stelle Busto Garolfo - Casorezzo – Inveruno MoVimento 5 Stelle Nerviano
Lista Civica di Busto Garolfo - io STO con BUSTO e OLCELLA

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento