meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Lun, 25/05/2020 - 05:50

data-top

lunedì 25 maggio 2020 | ore 06:01

I 'Tulipani Italiani' per i defunti

"La nostra intenzione era di acquistarli, invece i titolari di Tulipani Italiani Edwin e Nitsuhe, colpiti forse dalla dolcezza del pensiero che abbiamo avuto, hanno deciso di regalarceli".
Ambiente - L'ideatore di Tulipani Italini (foto Andrea Cherchi)

Uno spettacolo straodinario, fiori a perdita d'occhio, con tonalità davvero uniche. Il successo di 'Tulipani Italiani' si è rinnovato nel tempo e migliaia di visitatori, negli ultimi anni, non hanno perso occasione di visitare questa fantastica idea espositiva. Quest'anno però, come per tutte le altre attività, il campo è fiorito ma chiuso al pubblico, visitabile solo 'virtualmente' dai profili ufficiali.
Ma non tutto va a perdersi... anzi... L'amministrazione comunale di Pieve Fissiraga, nel Lodigiano, ha deciso di compiere "un piccolo gesto gentile" per i propri cittadini in questo momento difficile: comprare alcuni fiori per i defunti in vista della Pasqua.
"Se l'Italia e il resto del mondo si stanno fermando in lockdown, la natura non ci pensa nemmeno: sono quindi migliaia i tulipani fioriti in questo periodo e il campo di Arese è chiuso al pubblico - si legge sulla pagina Facebook del Comune - Ecco che allora abbiamo pensato di recuperarne una parte per disporli sulle tombe del cimitero: un'attenzione in più, in vista della Santa Pasqua, per voi pievesi che in questo momento non potete recarvi a visitare i cari estinti". Così il sindaco, il vicesindaco e un assessore sono andati a ritirare i fiori e li hanno portati al cimitero: "La nostra intenzione era di acquistarli, invece i titolari di Tulipani Italiani Edwin e Nitsuhe, colpiti forse dalla dolcezza del pensiero che abbiamo avuto, hanno deciso di regalarceli. In cambio abbiamo consegnato loro un libro con la storia di Pieve Fissiraga, da tenere come ricordo" scrivono ancora dal Comune.

Lo spettacolo di 'Tulipani Italiani' dello scorso anno:

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento