meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Sab, 25/05/2019 - 00:20

data-top

sabato 25 maggio 2019 | ore 01:02

La Futura Volley a Varese

Le biancorosse sono pronte ad affrontare le ultime due fatiche stagionali per chiudere in grande stile un’annata da record: la Futura Volley Giovani andrà a Varese.
Sport - 'Futura Volley' in festa verso Varese

Le biancorosse sono pronte ad affrontare le ultime due fatiche stagionali per chiudere in grande stile un’annata da record: la Futura Volley Giovani si sta dunque preparando alla trasferta più agevole di tutte, sia in termini di classifica che di distanza chilometrica.
Non ci sono più parole per descrivere il cammino percorso fin qui dalle Cocche: il 2018/19, già memorabile per merito della promozione diretta in A2 acquisita 2 settimane fa contro Ostiano, è stato ulteriormente impreziosito dalla conquista della Coppa Italia di categoria sollevata a Vicenza sabato scorso. La sfida in finale contro le padrone di casa venete ha sancito il simbolico titolo di “Campionesse d’Italia” per la terza serie nazionale – si sfidavano, infatti, le prime quattro classificate dei raggruppamenti di B1 al termine del girone di andata – , oltre ad aver regalato un unicum alla squadra guidata da coach Lucchini: quello biancorosso è il solo team ad aver conquistato in sequenza la Coppa nazionale di B2 e di B1, successi frutto di un lavoro che ha consentito alla Futura di battere la concorrenza in tutte le competizioni a cui abbia partecipato nelle ultime due stagioni.
Le Cocche sono uscite a braccia sollevate in 25 incontri sui 26 disputati in questa stagione, e di certo vorranno cercare la vittoria negli ultimi due appuntamenti per migliorare il già impressionante ruolino di marcia del 2017/18 (27 trionfi in 29 match). Per fare ciò, le bustocche dovranno innanzitutto disputare l’unica trasferta di campionato all’interno della provincia: sono solo 35 i chilometri che separano Sacconago dal PalaInsubria di Varese, sede della Scuola del Volley guidata da Annalisa Zanellati. La sfida è un testa-coda senza possibilità di appello perchè, se la Futura ha infatti già blindato il primo posto, le biancoblu varesine non hanno più possibilità di schiodarsi dall’ultima piazza: sono solo 4 i punti conquistati dalla SDV, frutto di una vittoria e 10 set vinti sui 79 giocati, per una condanna alla retrocessione giunta da tempo. Pur se incappate in un’annata deludente dal punto di vista dei risultati, le nostre avversarie hanno sfruttato questa esperienza in B1 per accumulare preziosa esperienza. La rosa ha un’età media decisamente giovane, ulteriormente livellata verso il basso dopo l’addio della schiacciatrice Lucia Cagnoni all’inizio del girone di ritorno, ed è impreziosita da ragazze parecchio futuribili: un nome su tutti è quello di Alessia Zanello, schiacciatrice classe ’97.
Nonostante l’incontro sia facile sulla carta, la SDV avrà voglia di fare bella figura al cospetto di questa Futura dei record: l’appuntamento è fissato alle ore 18.00 di sabato 27 Aprile, presso il PalaInsubria di Varese (via Monte Generoso 59). Vogliamo tingere di biancorosso anche l’ultima trasferta stagionale!

Invia nuovo commento