meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Lun, 24/01/2022 - 15:50

data-top

lunedì 24 gennaio 2022 | ore 15:16

Articoli di Graziano Masperi

Qualcuno ha lanciato un sasso contro il parabrezza dell’auto di Padre Ioan in via Melzi, parroco della chiesa di San Rocco oggi chiesa Ortodossa di San Nicola.
Carabinieri ad un posto di controllo (Foto internet)

Vandali all’opera nella notte a Magenta. Qualcuno ha lanciato un sasso contro il parabrezza dell’auto di Padre Ioan in via Melzi, parroco della chiesa di San Rocco oggi chiesa Ortodossa di San Nicola. Forse alcuni ragazzini in giro verso la mezzanotte. “Hanno probabilmente tentato di aprirla – commenta Padre Ioan – Non riuscendoci hanno lanciato una sassata contro il parabrezza. Non capisco per quale motivo. Non c’era niente da rubare all’interno dell’auto. C’erano solo delle candele che mi sono arrivate l’altra sera dall’Ucraina”.  continua... »

Un camion è rimasto incastrato nel sottopasso della Tav. È accaduto nella tarda mattinata di oggi (25 marzo) a Marcallo con Casone. E' intervenuta la Polizia locale.
Marcallo - Camion incastrato nel sottopasso

Un camion è rimasto incastrato nel sottopasso della Tav. È accaduto nella tarda mattinata di oggi (25 marzo) a Marcallo con Casone dove la Polizia locale ha bloccato, per circa 30 minuti, la strada di collegamento con Mesero, partendo dalla rotonda in direzione Marcallo. Nessun ferito e qualche disagio, oltre a lievissimi danni riparabili tranquillamente. La Polizia locale ha proceduto sgonfiando le ruote del mezzo che con qualche difficoltosa manovra è stato tolto dal sottopasso.  continua... »

Boffalora sopra Ticino: la protesta dei bambini della scuola Primaria; un nastro sul cancello dell'istituto fino a che non si tornerà in presenza.
Boffalora - Nastrino sul cancello di scuola

Anche i bambini protestano. Lo fanno in modo silenzioso e rispettando il distanziamento sociale. Sono gli alunni della scuola Primaria di Boffalora sopra Ticino ‘Giovanni Paolo II’ che reclamano in questo modo il loro diritto alla scuola e dei loro genitori. Come? Apponendo un nastrino colorato di una trentina di centimetri alle sbarre del cancello, con la promessa di liberarlo quando la scuola tornerà in presenza. La singolare protesta silenziosa è cominciata mercoledì 24 marzo e continuerà fino a domenica 28 marzo.  continua... »

"Qualsiasi cosa accada le scuole restino aperte. Abbiamo tolto vita ai nostri ragazzi". Francesco Bigogno, impegnato nel sociale e osservatore della vita politica magentina.
Magenta - Francesco Bigogno

“Qualsiasi cosa accada le scuole devono rimanere aperte. Abbiamo tolto vita ai nostri ragazzi rinchiudendoli in casa”. Francesco Bigogno, impegnato nel sociale e osservatore della vita politica magentina, vuole dire quello che pensa sull’annata disastrosa che abbiamo passato e che è tuttora in corso. I primi a pagarne le conseguenze sono stati i più giovani ed è su di loro che Bigogno vuole che si punti l’attenzione.  continua... »

Manifestazioni e incontri dedicati ai giovani, incrocio tra domande e offerte di lavoro. Questo si propone ‘Job Weeks’, proposta dalla Consulta Informagiovani di ANCI Lombardia.
Territorio - 'Job Weeks' (Foto internet)

Manifestazioni e incontri dedicati ai giovani, incrocio tra domande e offerte di lavoro. Questo si propone la rassegna ‘Job Weeks’ proposta anche quest’anno dalla Consulta Informagiovani di ANCI Lombardia partita lo scorso 15 marzo e che durerà fino al 2 aprile. La rassegna che si è sempre svolta nei mesi di febbraio o marzo, tranne che nel 2020 causa Covid-19. Tre i livelli di interesse fissati: eventi di interesse locale, eventi di interesse sovraccomunale, eventi di interesse regionale.  continua... »