meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 14°
Dom, 31/05/2020 - 06:20

data-top

domenica 31 maggio 2020 | ore 07:04

'Favola, Musica & InCanto'

Sabato 13 aprile alle 21, all’Auditorium Paccagnini di Castano, si esibiranno l’ensemble Cello Fascination e la Youth Musikorchestra. Musica e grandi emozioni per tutti.
Castano Primo - Auditorium Paccagnini

Sabato 13 aprile alle 21, all’Auditorium Paccagnini di Castano, si esibiranno l’ensemble Cello Fascination diretta dal maestro Christine Cullen e la Youth Musikorchestra diretta dal maestro Davide Bontempo, realtà uniche del territorio formate da giovanissimi musicisti. L’evento è il terzo ed ultimo appuntamento di una serie di concerti del progetto 'Favola, Musica & InCanto', realizzato dall’Associazione Culturale Musikademia di Vanzaghello, in collaborazione con l’Associazione Lilopera, con il patrocinio del Comune e con il prezioso sostegno della Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus. Tre appuntamenti che, svolti da ottobre 2018, stanno coinvolgendo un nutrito gruppo di musicisti (giovani, professionisti e amatori). Dopo lo strepitoso successo dei primi due concerti, uno dedicato al ventennale del coro gospel Joyful Singers, l’altro dedicato ai bambini con la favola in musica Pierino e il Lupo, l’Auditorium Paccagnini è pronto per accogliere i circa 35 giovani musicisti. “Educare all’ascolto è il miglior modo per costruire il pubblico del domani. – spiega il maestro Davide Bontempo – Educare grandi e piccini è importante per tenere in vita la musica e quanto di magico essa è in grado di far suscitare in tutti noi. L’appuntamento di sabato è la dimostrazione di come la musica non solo unisce i giovani ma come essi la vivono. Vi aspettiamo numerosi”. Il concerto è a ingresso libero.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento