meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 15°
Gio, 20/06/2019 - 04:50

data-top

giovedì 20 giugno 2019 | ore 05:13

La camminata di Santa Lucia

Il 13 dicembre appuntamento tra Pontevecchio e Boffalora.
Territorio - Camminata notturna lungo il naviglio

Il 13 dicembre la tradizione celebra Santa Lucia, martire cristiana nata a Siracusa intorno al 283 e morta durante le persecuzioni di Diocleziano, proprio il 13 dicembre 304. Santa Lucia viene ancora oggi venerata come santa dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa. Il suo culto ha ispirato tradizioni e leggende: una delle più diffuse, legata al Natale, si trova nel Nord Italia dove esiste una tradizione legata ai “doni di santa Lucia”. Santa Lucia viene festeggiata in tutta Italia e anche in altre nazioni, tra cui Argentina, Austria, Brasile, Danimarca, Finlandia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna (Tolosa), Malta (Santa Lucija Gozo). Nel nostro territorio, ormai da diversi anni, si è soliti celebrare la Santa con l’ormai tradizionale ‘Camminata di Santa Lucia’. Un’iniziativa proposta dall’Academia Peregrini, la Memoria del Mondo e Pietre Vive onlus, con la partecipazione di Turisti nel nostro territorio e il centro didattico ‘Valentina Milanta’. Il ritrovo è per giovedì 13 dicembre alle ore 20.15 presso il Santuario Maria Immacolata a Pontevecchio di Magenta. Da lì ci si incamminerà lungo la meravigliosa Alzaia del Naviglio illuminata dai raggi della luna, fino a raggiungere la chiesa parrocchiale Santa Maria della Neve, a Boffalora. Qui, il parroco di Marcallo, don Riccardo, guiderà un momento di raccoglimento. Al termine, si concluderà la serata con un brindisi, una fetta di panettone e lo scambio di auguri.

Invia nuovo commento