meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Lun, 10/12/2018 - 22:50

data-top

lunedì 10 dicembre 2018 | ore 23:09

UYBA saluta, Novara va in finale

Anche gara 3 di semifinale scudetto finisce con un secco 3 - 0 della Igor Gorgonzola Novara contro la Unet E-Work Busto Arsizio. Le piemontesi volano, così, in finale.
Sport - Un momento di gara 3

Finisce come era cominciata. Ancora un 3 - 0 e, mentre una va in finale, l'altra saluta e torna a casa. Gara 3 di semifinale scudetto, infatti, dice di nuovo Igor Gorgonzola Novara che, allo stesso modo delle due precedenti sfide (3 -0 il risultato finale in entrambe), si impone in maniera netta contro la Unet E - Work Busto Arsizio. La supremazia delle ragazze di mister Massimo Barbolini sembra essere netta fin dalle prime battute; troppo concrete Francesca Piccinini e compagne contro una UYBA che fa fatica ad entrare in partita, pur mettendoci generosità e cuore. La posta in palio è alta, davanti c'è quel sogno chiamato finale ed alla fine sono appunto le piemontesi ad uscire dal campo con il 'bottino grosso'. Se per la Igor, dunque, adesso la testa è già proiettata al prossimo appuntamento, per la'Farfalle' è il momento, invece, di salutare definitivamente la stagione. "Sono contento di come la squadra ha giocato questa sera (mercoledì 11 aprile, ndr) e di come ha affrontato la stagione - sono state le parole del presidente bustocco, Giuseppe Pirola - Nonostante tante difficoltà, abbiamo riportato la UYBA in una fascia alta di classifica, per merito delle ragazze e del nostro coach Mencarelli: proprio oggi comunico ufficialemnte che Marco sarà il nostro allenatore anche per il prossimo anno".

IL VIDEO CON ALCUNI MOMENTI DELLA GARA

LE INTERVISTE AI DUE ALLENATORI: BARBOLINI (IGOR) E MENCARELLI (UYBA)

LA GARA IN PILLOLE

Nel primo set Diouf regala il primo break alle farfalle (5-3), mentre Gennari chiude il bello scambio che porta al 6-3; Chirichella e il muro di Egonu fanno 6-5, ma Diouf risponde prontamente con la pipe del 7-5; Berti in fast ritrova il +3 (8-5), Piccinini tira in rete il 9-5 e Barbolini chiama tempo. Egonu con l'ace riporta sotto Novara (9-7), ma poi regala l'11-8, Gennari incanta con il lungolinea del 12-8. L'invasione di Plak fa interrompere ancora il gioco a Barbolini (13-8), poi Piccinini ed Egonu realizzano fino al 13-10. Bartsch di potenza firma il 14-10, la tripletta di Chirichella (due muri) induce Mencarelli al time-out. Diouf trova cambiopalla (15-13), ma poco dopo la neo entrata Enright realizza il pari 15; Egonu supera in pallonetto (15-16) ed allunga di potenza (15-17 ancora tempo UYBA), poi Chirichella mura il +3 (15-18) ed Enright fa 15-19; Gennari trova cambiopalla (16-19), ma nel finale (dentro anche Botezat per le farfalle) la Igor non molla un colpo, conquista 5 set ball e chiude con Gibbemeyer (20-25).

Secondo set Berti (muro + ace) risponde all'avvio tutto novarese (2-3), Bartsch e Diouf ritrovano il pari sul 4; Bartsch risponde al muro di Egonu (7-7), ma poi regala il 7-9, mentre Plak in pipe è implacabile per l'8-10. L'ace di Egonu e il fallo di Orro fanno chiamare tempo a Mencarelli (8-12), poi Gibbemeyer è scaltra sottorete per l'8-13; Bartsch trova cambiopalla (9-13), poi sbaglia ed è 10-15; Novara controlla con Plak ed Egonu (11-17 tempo UYBA) ed il parziale è segnato. Finisce veloce 15-25 con buoni spunti di Enright, ancora inserita da Barbolini, e di Gibbemeyer (15-25).

Terzo set Diouf (attacco + ace) prova la riscossa (4-2), ma Egonu realizza la tripletta del 4-5 (tempo UYBA); Gennari e Bartsch non ci stanno (7-5), Diouf firma l'8-5 che porta al time-out di Barbolini. Al rientro in campo sul buon servizio di Gennari Bartsch allunga (doppietta del 10-5), poi Piccinini trova cambiopalla (10-6). La UYBA è grintosa e doppia le avversarie con la pipe di Gennari (12-6), ma Plak è sugli scudi ed accorcia con due bordate (12-9); Piccinini fa chiamare ancora tempo a Mencarelli (12-10), Gibbemeyer mura il 13-11, Bartsch spara largo il 13-12, Plak sfonda il muro UYBA per il 14-13. Diouf due volte fa respirare le farfalle (16-13), ma Chirichella ed Egonu non ci stanno (16-15); Gennari sbaglia (16-16), ma poi risponde alla grande ad Egonu (18-17 dentro Piani e Dall'Igna), mentre Bartsch conquista un piccolo break (19-17). La solita Egonu annulla (19-19), si procede tra errori (22-21), Diouf è continua (23-22, 24-23 tempo Barbolini), Egonu annulla il set ball (24-24). Orro invade (24-25), Gennari sbaglia (24-26) e Novara vola in finale.

IL TABELLINO

Unet E-Work Busto Arsizio - Igor Gorgonzola Novara 0-3 (20-25, 15-25, 24-26)

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani, Stufi 4, Spirito (L), Gennari 8, Dall'Igna, Orro, Wilhite ne, Diouf 16, Bartsch 15, Berti 2, Negretti, Botezat, Chausheva ne. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 3, errate 5. Muri: 1.

Igor Gorgonzola Novara: Vasilantonaki, Camera, Plak 7, Gibbemeyer 8, Enright 7, Skorupa, Bonifacio ne, Chirichella 8, Sansonna (L), Piccinini 5, Zannoni, Egonu 26. All. Barbolini, 2° Baraldi. Battute vincenti 4, errate 5. Muri: 6.

Invia nuovo commento