meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/12/2017 - 21:20

data-top

domenica 17 dicembre 2017 | ore 22:16

I 'superfood' dell'autunno

Il benessere in tavola. Quei cibi che non possono mancare: non solo belli e colorati, ma anche buoni. Dalla verdura alla frutta scopriamo, allora, quali sono e le particolarità.
Solo cose belle - I superfood autunalli (Foto internet)

L'autunno è caratterizzato forse da giornate più grigie e nebbiose del solito, ma non si può dire altrettanto della tavola, che si colora grazie alla frutta e verdura caratteristica di questa stagione: zucche, castagne, uva, melograno... Tutti alimenti coloratissimi e che fanno molto bene alla salute, tanto da essere denominati superfood, proprio per la loro ricchezza di nutrienti. Volete scoprire insieme a noi cosa non deve proprio mancare nel carrello della spesa per fare il pieno di benessere? Scopriamolo insieme!

CASTAGNE
Che siano bollite o arrostite, le castagne sono il cibo più buono dell'autunno: povere di grassi, ma ricche di carboidrati (occhio alla bilancia!), sono ricche di potassio, utile a rinforzare la struttura muscolare, e di vitamina C, ottima per prevenire e combattere i raffreddamenti. Inoltre, l'alta presenza di acidi fenolici aiuta a contrastare l'invecchiamento cellulare precoce, mentre il contenuto di cellulosa favorisce la regolarità intestinale.

UVA
L'uva è un frutto ricco di polifenoli, sostanze fondamentali nella lotta ai radicali liberi. In particolare, contiene resveratrolo (presente nella buccia degli acini): studi scientifici recenti hanno dimostrato che è una sostanza preziosa, dalle forti proprietà antitumorali, antinfiammatorie e importante per la fluidificazione del sangue.

CACHI
I cachi, oltre che belli a vedersi, sono buoni per la salute: ricchi di antiossidanti, sono una fonte preziosa di vitamina C e di carotenoidi, che proteggono la pelle dall'inquinamento e dai raggi UV e la vista. Infine, sono ricchi di potassio, minerale prezioso per non sentire la fatica durante l'attività fisica e per combattere i crampi muscolari.

CAVOLFIORE
I cavolfiori sono vegetali ricchi di minerali e vitamine, in particolare vitamina C. Sono stati dimostrate scientificamente le loro proprietà benefiche nella lotta contro il cancro. Durante la stagione fredda, è bene consumarne in abbondanza, in quanto rinforza il sistema immunitario. Infine, la presenza di amminoacidi e di vitamina K contribuisce ad abbassare la pressione e a prevenire la comparsa dell’Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative.

ZUCCA
Malgrado sia molto zuccherina, la zucca è un vegetale a basso contenuto di calorie: solo 26 ogni 100 grammi di prodotto. Il colore arancione indica la presenza di betacarotene, un importante antiossidante che aiuta a contrastare l’invecchiamento cellulare. Ricca di Omega-3, utili per abbassare la pressione, è un alleato ideale anche per regolarizzare l'attività intestinale, grazie alla presenza di fibre.

MELOGRANO
Farsi un succo di melograno equivale a fare incetta di antiossidanti, utilissimi nella lotta alla comparsa dei radicali liberi, quindi delle cellule tumorali. Ma il melograno fa bene anche al cuore: ha proprietà anticoagulanti, riducendo il rischio di arteriosclerosi e aiuta anche a ridurre il colesterolo LDL(quello cattivo), aumentando il colesterolo HDL (quello buono).

Invia nuovo commento