meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mar, 31/03/2020 - 10:20

data-top

martedì 31 marzo 2020 | ore 11:15

Caro papà...

Cuggiono - Messa per San Giuseppe 2015

Ricorre il 19 di marzo, in Italia e nei paesi cattolici, la 'festa del papà', giorno dedicato al culto di San Giuseppe, il padre putativo di Gesù. Una festa nata nei primi decenni del XX secolo, complementare alla 'festa della mamma'.
La Chiesa ricorda in questa giornata la figura di San Giuseppe, sposo della Beata Vergine Maria, un uomo giusto e pio che obbedì in modo totale alla Parola di Dio, diventando il modello di padre e marito devoto. Una figura esemplare per ogni papà, che per ogni figlio rappresenta la roccia forte a cui aggrapparsi, fin dai primi mesi di vita, quando la piccola mano trova rifugio e sostegno nella mano grande del padre che gli dà sicurezza.
In molti paesi del nostro territorio la solennità di San Giuseppe è stata celebrata con una S.Messa. A Cuggiono, per esempio, nel pomeriggio, alle 15.45 si è tenuta una piccola funzione nella chiesa delle Madri Canossiane, a seguire processione con la statua di San Giuseppe fino alla cappellina, situata dietro il cimitero, tra i campi, dove è stata celebrata la S.Messa.
Come ogni festa, anche quella di San Giuseppe ha il suo dolce tipico, che ha varianti regionali ma per lo più a base di creme e/o marmellate, con impasto simile a quelle dei bignè o dei krapfen. Caratteristico in particolare il dolce napoletano, che prende il nome di zeppola di San Giuseppe, poiché, secondo la tradizione, dopo la fuga in Egitto, con Maria e Gesù, Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia in terra straniera. Sono realizzate con pasta simile ai bignè, di forma schiacciata, e possono essere fritte o al forno; al di sopra viene posta di norma crema pasticcera e una ciliegina.
Una festa per la quale i figli piccoli preparano poesie, filastrocche, disegni e biglietti, ai quali a volte abbinano un regalo. A volte basta una telefonata o un piccolo pensiero. Segni di un affetto profondo per una figura importantissima che determina la crescita di ognuno di noi e che ci accompagna per gran parte della vita.

Invia nuovo commento